Venerd́ 15 Novembre17:57:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nella cornice del Grand Hotel rinasce a Rimini il Panathlon Club

Promotore dell'iniziativa Gianluca Riguzzi, docente universitario ed ex atleta azzurro

Sport Rimini | 14:00 - 26 Settembre 2019 Prima riunione del nuovo Panathlon Rimini Prima riunione del nuovo Panathlon Rimini.

Dopo alcuni anni di assenza, si è costituito ieri (mercoledì 25 settembre), nei saloni del Grand Hotel, il Panathlon Club Rimini che associa donne ed uomini uniti nel perseguire gli ideali tipici che stanno a fondamento di ogni pratica sportiva.
Il neonato club si propone di portare avanti un messaggio molto chiaro.
L’attività sportiva non va considerata semplicemente come puro esercizio fisico,  ma come momento educativo, che promuove la lealtà e la correttezza, nelle competizioni sportive ad ogni livello ed attraverso la cooperazione tra gli organismi responsabili dello sport, si coltiva l’integrità fisica e morale degli sportivi, ed in particolare dei più giovani tra essi.

Alla presenza del vice presidente internazionale, del governatore di Emilia Romagna-Marche, del presidente del club Pesaro, padrino del nuovo sodalizio e dell’assessore allo sport del Comune di Rimini, ha preso la parola il prof. Gianluca Riguzzi, docente universitario ed ex atleta azzurro, promotore dell’iniziativa, che con toccanti parole, ha ricordato le fondamenta del pensiero panathletico ed indicato l’operatività che ad esso farà seguito nel nostro territorio .

Una ventina i soci fondatori del nuovo club. Il consiglio direttivo è composto da persone già note negli ambienti sportivi ed associazionistici locali quali Marco Lombardi, Andrea Ridolfi, Enrico Montanari, Laura Felisatti, Carlo Alberto Rossi, Massimo Mussoni, Rossella Pogliaghi e Maurizio Bonora.