Venerdý 15 Novembre18:03:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lifesaving: tutte le 56 medaglie dell'Italia agli europei di Riccione 2019

L'Italia si è distinta sia nelle gare in piscina che in quelle in mare

Sport Riccione | 12:22 - 26 Settembre 2019 Categoria Youth, foto Giorgio Scala Deepbluemedia.eu Categoria Youth, foto Giorgio Scala Deepbluemedia.eu.

Concluse le gare delle squadre Nazionali ai campionati europei di nuoto per salvamento Riccione 2019. L'Italia si è distinta sia nelle gare in piscina che in quelle in mare. I nostri atleti hanno dimostrato tutte le loro qualità tecniche ed agonistiche di nuotatori e la loro abilità di veri e propri soccorritori.
Sono 56 le medaglie conquistate dagli azzurri in cinque giorni di gare, suddivise tra piscina (Stadio del nuoto di Riccione) e mare (Bagni 7 e 12 sul lungomare che porta a Misano): 24 d'oro, 18 d'argento e 14 di bronzo.
L'Italia ha vinto entrambe le classifiche in mare con i suoi National Team, è prima anche nella classifica generale (piscina + mare) con i National Youth allenati da Gianni Anselmetti, che tornano sul tetto d'Europa dopo sette anni (l’ultimo successo nel 2012) ed è seconda, dietro la Francia, nella classifica generale (piscina + mare) con i National Open guidati dal commissario tecnico Antonello Cano e dal tecnico federale Massimiliano Tramontana. 
I campionati europei di salvamento proseguono con le gare dedicate ai club, alcuni dei quali schierano in formazione alcuni tra gli azzurri che hanno partecipato alle gare dei National Team, così come fanno gli altri club europei. La manifestazione, iniziata il 17 settembre con le gare dei master (ciò dimostra quanto questa disciplina possa essere praticata, e ad alti livelli, anche in età avanzata), si concluderà il 30 settembre.
 
LE MEDAGLIE DEGLI AZZURRI
 
ORO – 24 (21 piscina + 3 mare)
Francesca Pasquino 200 ostacoli Y 2’08”83
Giovanni Caserta 200 ostacoli Y 1’57”24 REJ
Silvia Meschiari 200 ostacoli O  2’07”14
Federico Gilardi 200 ostacoli O 1’56”87
4x50 ostacoli Y F 1'52"94
(Fiori 28”33, Giovannelli 28”56, V. Pasquino 28”59, F. Pasquino 27”46)
4x50 ostacoli Y M 1'42"48
(Marchetti 25”24, Vivalda 26”98, Faccinti 25”11, Caserta 25”15)
4x50 ostacoli O F  Italia 1’51”06
(Fabretti 27”56, Ferrari 27”83, Cristetti 28”56, Meschiari 27”11)
Elisa Livia Fiori 100 percorso misto Y 1'13"24
Giovanni Caserta 100 percorso misto Y 1'04"00
Francesco Ippolito 100 percorso misto O 59”99
Alessia Cappai 100 manichino pinne e torpedo Y 1'01”38
Federica Volpini 100 manichino pinne e torpedo O 58”18
Lucrezia Fabretti 100 manichino con pinne O 49”33 RM
4x25 manichino Y M 1’12”22
Vivalda, Faccinti, Marchetti, Caserta
4x25 manichino O M 1’05”14
Ferro, Ippolito, Piroddi, Sanna
Giovanni Caserta 200 super lifesaver Y 2’14”16
Silvia Meschiari 200 super lifesaver O 2’23”10
Federico Gilardi 200 super lifesaver O 2’04”72
4x50 mista Y F 1’42”12
Giovanelli, V. Pasquino, F. Pasquino, Cappai
4x50 mista Y M 1’31”11
Caserta, Vivalda, Marchetti, Belcastro
4x50 mista O F 1’39”58
Cristetti, Fabretti, Meschiari, Volpini
Rescue tube O M
Ferro, Piroddi, Sanna, Niciarelli
Rescue tube Y F
F. Pasquino, Cappai, Giovannelli, Fiori 
Staffetta ocean open Mixed
Daniele Sanna, Samantha Ferrari, Vittoria Borgnino, Andrea Niciarelli
Rescue tube Y M
Caserta, Vivalda, Faccinti, Belcastro   
 
ARGENTO – 18 (15 piscina + 3 mare)
Alessandro Marchetti 200 ostacoli Y  2’00”39
Francesco Ippolito ostacoli O 1’58”30
4x50 ostacoli O M 1’37”98 RI
(Ferro 24”88, Gilardi 24”32, Ippolito 24”39, Sanna 24”39)
Mattia Faccinti 100 percorso misto Y 1’05”83
4x50 lifesaver mixed O 1'46"73 RI
Silvia Meschiari, Lucrezia Fabretti, Andrea Piroddi, Mauro Ferro
Livia Elisa Fiori 100 manichino pinne e torpedo Y 1’02”10
Andrea Vivalda 100 manichino con pinne Y 47”12
Andrea Piroddi 100 manichino con pinne O 46”28
Alessandro Marchetti 50 manichino Y 31”93
Mauro Ferro 50 manichino O 28”55
Francesca Pasquino 200 super lifesaver Y 2’32”30
Samantha Ferrari 200 super lifesaver O 2’26”58
Daniele Sanna 200 super lifesaver O 2’08”38
4x50 mista O M 1’29”48
Ippolito, Niciarelli, Ferro, Piroddi
SERC Y – simulazione di salvataggio
Francesca Pasquino, Andrea Vivalda, Carlotta Tortello e Mattia Faccinti 
Francesca Pasquino surf race Y
Silvia Meschiari surf race O  
 
BRONZO – 14 (9 piscina + 5 mare)
Francesca Cristetti 200 ostacoli O 2’10”96
Lancio della corda O M 12”55
Niciarelli e Sanna
Mauro Ferro 100 percorso misto O 1’00”32
Davide Belcastro 100 manichino con pinne Y 48”32
Samantha Ferrari 100 manichino con pinne O 52”32
Andrea Niciarelli 100 manichino con pinne O 47”21
4x25 manichino Y F 1’26”13
V. Pasquino, Fiori, Giovannelli, F. Pasquino
Livia Elisa Fiori 200 super lifesaver Y 2’32”82
SERC O – simulazione di salvataggio
Silvia Meschiari, Vittoria Borgnino, Andrea Niciarelli e Daniele Sanna 
Livia Fiori (terza) surf race Y 
Daniele Sanna surf race O
Giovanni Caserta syrf race Y
Board rescue Y
Francesca Pasquino e Carlotta Tortello
Staffetta ocean relay Y F
Fiori, Cappai, Tortello, V. Pasquino 

Classifica Open piscina + mare
1. Francia 835
2. Italia 817
3. Germania 779

Classifica Youth piscina + mare
1. Italia 897
2. Germania 830
3. Francia 817
 
Classifica Open piscina
1. Italia 286
2. Francia 232
3. Germania 221
 
Classifica Youth piscina
1. Italia 300
2. Germania 268
3. Spagna 203