Marted 15 Ottobre09:50:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria Film Festival, apre Piovani e Benigni ricorda Cerami

Evento clou della giornata di chiusura, il 29 settembre, sarà il videomessaggio del Premio Oscar Roberto Benigni in omaggio a Vincenzo Cerami

Eventi Bellaria Igea Marina | 19:58 - 25 Settembre 2019 Vincenzo Cerami, Marcello Corvino e Roberto Benigni Vincenzo Cerami, Marcello Corvino e Roberto Benigni.

Sarà Nicola Piovani, che dirigerà il concerto 'La musica è pericolosa' e al quale sarà consegnato il Premio 'Una vita da film', il protagonista della giornata d'apertura del Bellaria Film Festival che si inaugura il 26 settembre a Bellaria-Igea Marina, in provincia di Rimini, e vede 22 documentari in concorso. Evento clou della giornata di chiusura, il 29 settembre, sarà il videomessaggio del Premio Oscar Roberto Benigni in omaggio a Vincenzo Cerami al quale il festival ha assegnato quest'anno il Premio alla Carriera che verrà ritirato dai figli dello scrittore e sceneggiatore scomparso nel 2013. Il videomessaggio, in esclusiva per il 37/mo Bellaria Film Festival, nel quale Benigni ricorda l'amico con il quale ha firmato le sceneggiature di molti suoi film, tra cui La vita è bella (1997) e Pinocchio (2002), sarà proiettato in serata nel Teatro Astra di Bellaria, in una giornata interamente dedicata a Cerami che vedrà le proiezioni dei film: Italia mia (2010), Piccolo diavolo (1988) e Casotto (1977). Alla serata parteciperanno il giornalista Massimo Bernardini, il presidente di giuria Moni Ovadia, il senatore Nicola Morra e il sindaco di Bellaria Filippo Giorgetti, che consegnerà il 'Premio alla Carriera'. La 37/ma edizione del Festival, tra i più importanti in Italia per la valorizzazione del cinema indipendente, vede la direzione artistica di Marcello Corvino e presidente della giuria internazionale Moni Ovadia. I 22 documentari in concorso - 16 nella sezione principale Bei Doc e 6 nella sezione Bei Young Doc - provengono in prevalenza dall'Italia, dalla Sicilia all'Abruzzo, dalla Lombardia alla Campania, ma anche da altri paesi europei come Spagna, Svizzera, Germania, Grecia. Focus dei film sui contenuti dell'articolo IX della Costituzione, un'aderenza tematica che sarà valutata dalla Giuria internazionale. Le proiezioni e gli eventi sono a ingresso gratuito.