Mercoledý 20 Novembre01:25:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ecco i nuovi Comandanti dell'Arma dei Carabinieri di Riccione e Novafeltria

Si tratta dei Capitani Luca Colombari e Carmelo Carraffa: arrivano dal ROS e dalla Compagnia di Faenza

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Rimini | 14:05 - 25 Settembre 2019 Da sinistra il Capitano Colombari, il Colonnello Sportelli e il Capitano Carraffa Da sinistra il Capitano Colombari, il Colonnello Sportelli e il Capitano Carraffa.

Si sono insediati da qualche giorno i nuovi comandanti delle Compagnie dei Carabinieri di Riccione e Novafeltria. Si tratta rispettivamente del Capitano Luca Colombari e del Capitano Carmelo Carraffa che mercoledì sono stati presentati alla stampa dal comandante provinciale dell'Arma, il colonnello Giuseppe Sportelli. “Si tratta di due ufficiali che suppure giovani hanno maturato già una buona esperienza. Sono soddisfatto che possano lavorare su questo territorio”.
LE SCHEDE Luca Colombari, classe 1990, originario di Caserta, ha frequentato la Scuola Militare Teulié di Milano ed i corsi regolari dell'Accademia militare di Modena e della Scuola Ufficiali di Roma. Laureato in Giurisprudenza, ha iniziato il suo percorso ricoprendo esclusivamente incarichi di natura operativa ed investigativa. Infatti, dopo un anno di comando di Plotone presso l'11° Reggimento “Puglia” di Bari, dal 2015 al 2017 ha retto il comando del nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi. Successivamente, dal settembre 2017 ad oggi ha ricperto l'incarico di Ufficiale Addetto alla prima sezione investigativa del ROS-Reparto Crimini violenti di Roma.
Il Capitano Carmelo  Carraffa, invece, è nato a Palermo nel 1973. E' appassionato di studi giuridici (è laureato in Scienze dei Servizi Giuridici all'Università di Ferrara, in Scienze della Sicurezza e in quella specialistica di Scienza della Sicurezza Interna ed Esterna, entrambe a Tor Vergata), si è arruolato nell'Arma nel 1997. Ha frequentato la Scuola Aleivi Carabinieri di Roma in Iglesias, poi la Scuola Marescialli di Velletri con incarichi territoriali e investigativi. Nell'ottobre 2011accede alla Scuola Ufficiali di Roma, dal settembre 2012 è stato comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Faenza dove ha diretto importanti operazioni di Polizia Giudiziaria.
I due ufficiali hanno rimarcato la vicinanza dell'Arma alla gente con cui esiste già un forte legame: lavoreranno per rafforzare al massimo questo rapporto di fiducia con la popolazione per essere sempre più puntuali nelle azioni di prevenzione e controllo. Per quanto riguarda i giovani - hanno spiegato - sarà importante far crescere la cultura della legalità.
Nell'audio le interviste ai due nuovi Comandanti

ASCOLTA L'AUDIO