Marted́ 15 Ottobre11:30:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, al Neri contro il Gubbio sfida salvezza. Mister Cioffi: 'E' una partita da vincere'

Ferrani recuperato, Nava in forse. Ospiti in ritardo: solo 3 punti in classifica, 9 gol subiti

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 12:59 - 24 Settembre 2019 Il tecnico del Rimini Renato Cioffi in conferenza stampa prima della partita con il Gubbio Il tecnico del Rimini Renato Cioffi in conferenza stampa prima della partita con il Gubbio.

Mercoledì sera è di nuovo campionato. Al Romeo Neri (ore 18,30) importante sfida per il Rimini in ottica salvezza: arriva, infatti il Gubbio di Guidi affamato di punti (3 punti, tre pareggi e due sconfitte) e con una difesa un po' allegra (9 gol subiti). Tra i biancorossi recuperato il difensore Ferrani, in dubbio Nava che lunedì e martedì non si è allenato per una noia muscolare (indurimento del flessore). Decisiva sarà l'ecografia del pomeriggio. Potrebbe essere tenuto a riposo in via precauzionale anche in vista della trasferta di domenica a Modena. Dalla sua presenza o meno il tecnico deciderà gli under da utilizzare: sicuro del posto solo Silvestro. Cigliano, recuperato, potrebbe avere una chance per dare un turno di riposo ad uno dei centrocampisti.

Per i biancorossi è una partita da vincere. “Coi tre punti faremmo un bel passo avanti – dice il tecnico Cioffi - Il Gubbio è una squadra che vale più dei tre punti, ha giocatori importanti come Cesaretti, Malaccari, Sbaffo, Manconi, Sorrentino. Dovremo essere cattivi al punto giusto e determinati al massimo.

Su Arlotti. “Arlotti mi ha dato quello che poteva e mi ha soddisfatto molto. Dobbiamo migliorare e arrivare a fargli fare bene tutte e due le fasi. Adesso per lui non è l’ideale quella posizione, ma dobbiamo insistere perché secondo me in quella posizione può fare più male che in mezzo a tanta gente. Secondo me col tempo quello è il suo ruolo ideale”.

Tornando agli under, a Carpi Arlotti ha giocato esterno di fascia. “Arlotti mi ha dato quello che poteva e mi ha soddisfatto molto. Col lavoro potrà migliorare la fase difensiva. Secondo me col tempo quello è il suo ruolo ideale”.
L'intervista audio è al tecnico del Rimini Calcio Renato Cioffi

ASCOLTA L'AUDIO