Sabato 19 Ottobre13:09:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, Coppa Italia: il Gabicce Gradara in campo mercoledì ad Urbino (20,30)

Il tecnico Scardovi: 'Vogliamo passare il turno, è l'occasione per migliorare condizione e meccanismi'

Sport Gabicce Mare | 11:10 - 24 Settembre 2019 Il tecnico del Gabicce Gradara Massimo Scardovi Il tecnico del Gabicce Gradara Massimo Scardovi.

Di nuovo in campo il Gabicce Gradara. Mercoledì sera (ore 20,30) la squadra di Massimo Scardovi sarà impegnata nell'andata degli ottavi di Coppa Italia: sfiderà in trasferta l'Urbino, in campionato leader del girone assieme a Valfoglia e Castelfidardo (6 punti) mentre domenica trasferta di campionato sul campo della Passatempese (2 punti). Il match di ritorno con l'Urbino è in calendario mercoledì 16 ottobre.
Mister Massimo Scardovi, cosa chiede a questo appuntamento di Coppa Italia?
“Lo onoreremo al meglio, il nostro obiettivo è passare il turno. E' l'occasione per affinare la condizione fisica, che ancora non è al massimo anche perché in precampionato abbiamo giocato poche partite, migliorare l'affiatamento e i meccanismi del gioco. Per questo, acciaccati a parte, schiererò gran parte dei titolari”.
Il pareggio interno col Boiagio Nazzaro la soddisfa e prevale il rammarico per la rimonta subita, dal 2-0 al 2-2?
“E' chiaro, un po' di delusione c'è, ma il punto mi fa guardare avanti con fiducia e il risultato alla fine è giusto. Preferisco guardare il bicchiere mezzo pieno: a tratti abbiamo espresso un buon gioco, mi è piaciuto lo spirito della squadra. Inizialmente abbiamo sofferto l'avversario, una squadra forte e organizzata, pagando un po' la tensione per la sconfitta col Moie all'esordio, poi il Gabicce Gradara è venuta fuori. Il primo nostro gol è nato da un'azione corale partita dal portiere, con l'avversario in difficoltà dopo il 2-0 avremmo potuto gestire meglio la palla e sfruttare il momento buono per segnare la terza rete, invece l'episodio del rigore ha cambiato le carte in tavola. Dobbiamo dare più continuità all'azione ed essere più ordinati e precisi a livello tattico, anche in fase difensiva: sul secondo gol del Biagio Nazzaro: sul secondo gol del Biagio Nazzaro ci siamo allungati. Sono certo che col lavoro presto si vedranno miglioramenti”.