Gioved 17 Ottobre08:29:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

'Bike park’: aggiudicato via provvisoria l’affidamento dei servizi della nuova Velostazione di Rimini

Sarà il nuovo hub strategico della mobilità in bicicletta ma non solo

Attualità Rimini | 14:30 - 23 Settembre 2019 Bike Park Bike Park.

Aggiudicato, in via provvisoria, l’affidamento in concessione dei servizi di deposito custodito, noleggio e riparazione biciclette da svolgere nella nuova Velostazione “Bike park” di via Dante Alighieri nei pressi della stazione ferroviaria.
Al termine dell’esame degli atti di partecipazione richiesti dal bando è infatti risultata vincitrice, seppur ancora provvisoriamente in attesa delle verifiche richieste dalla normativa in materia, l’offerta presentata dalla cooperativa sociale Metis di Rimini.
Una concessione che è stata aggiudicata secondo il criterio della offerta economicamente più vantaggiosa individuata in base sia a elementi gestionali e tecnici (85/100), sia a elementi quantitativi ed economici (15/100).
I servizi, che costituiscono sia in termini economici che funzionali l'oggetto principale del contratto, consistono principalmente del deposito e custodia delle biciclette; del servizio di noleggio biciclette; di un servizio bar e attività a carattere commerciale legata ai cicli; per la ricarica biciclette elettriche; la manutenzione e riparazione delle biciclette; la pulizia e manutenzione ordinaria della velostazione e dell’area antistante; la realizzazione di eventi e attività complementari.

 
“L’aggiudicazione odierna – è il commento dell’ assessore alla mobilità Roberta Frisoni - consentirà a Rimini di avere a breve in esercizio il servizio di deposito e noleggio biciclette in stazione nell’edificio Ex-globo che le ferrovie hanno concesso in comodato d’uso all’amministrazione comunale. È un tassello del percorso di riqualificazione in corso dell’area stazione e un servizio che siamo certi potrà dare risposta alle esigenze di tanti pendolari e cittadini che richiedono un servizio di deposito custodito, così come ai turisti e visitatori occasionali che potranno noleggiare biciclette per girare e visitare la nostra città. Comune e Regione si sono fatti parte attiva investendo per la nascita e operatività della velostazione. La scommessa per tutti ora è farla crescere al centro di un sistema di mobilità integrato dove servizi ferroviari, trasporto pubblico locale, mobilità di ultimo miglio offrano servizi e soluzioni combinate per fare sì che sempre più persone decidano di muoversi con mezzi diversi dall’auto perché più pratico, comodo e conveniente... oltre che più sostenibile.”

 
La nuova velostazione si avvia dunque ad essere poliedrico centro destinato alle biciclette e non solo. Oltre a essere deposito, noleggio e servizi per le biciclette e i ciclisti in un punto cruciale della città del futuro, Bike park sarà anche luogo di sperimentazione di nuovi modi di fare cultura e comunicare con la città e i turisti sui temi dell’ambiente e della rigenerazione urbana. Con l’affidamento della concessione del servizio il Comune di Rimini intende così favorire la mobilità sostenibile, l’intermodalità bici – treno e, più in generale, trasporto pubblico con il Trc, nonché fungere da volano per la riqualificazione dell’intera area adiacente alla stazione ferroviaria su cui è in atto un profondo intervento di cambiamento.