Giovedý 17 Ottobre08:52:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria, controlli sulle strade: documenti falsi e alcol. Denunce e quattro patenti ritirate

Weekend di lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria. Il bilancio

Cronaca Novafeltria | 13:26 - 23 Settembre 2019 Controlli dei Carabinieri di Novafeltria Controlli dei Carabinieri di Novafeltria.

In occasione del fine settimana, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio,  da parte dei Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, tesi principalmente al contrasto dei reati predatori ed a garantire la sicurezza e la tranquillità dei cittadini della Valmarecchia, soprattutto durante le ore serali. Sono stati controllati 125 automezzi e 182 persone: due persone denunciate, quattro le patenti ritirate ed un veicolo sottoposto a fermo amministrativo. Questo è il bilancio dei servizi straordinari di controllo del territorio svolti dai carabinieri durante il week-end. 
Nell’ambito dei servizi preventivi per la sicurezza dei cittadini i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria hanno: denunciato un 55enne residente a Novafeltria che alla guida di un’Audi A4, lungo la via Della Maternità, sorpreso da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha rifiutato di sottoporsi ad accertamento tecnico mediante etilometro. Pertanto, come previsto dalla normativa vigente, è stato deferito all’A.G. di Rimini per “rifiuto di sottoporsi agli accertamenti dello stato di ebbrezza“ e  gli è stata ritirata la patente di guida. Denunciato un 40enne albanese residente a Rimini che alla guida di una Fiat Stilo in via Grandone a Pietracuta di San Leo, sottoposto a controllo dai militari della Stazione Carabinieri di San Leo, ha esibito una patente di guida croata pensando di riuscire ad eludere i controlli di polizia. Agli operanti, invece, sin da subito, veniva attirata l’attenzione sul documento di guida che seppur similare ad una vera patente presentava alcune imperfezioni nei caratteri. Dal successivo controllo nella Banca Dati delle Forze di Polizia è emerso che sul conto dell’albanese risultava una revoca della patente di guida italiana, disposta dalla Prefettura di Rimini e ciò posto, al termine degli accertamenti, l’uomo è stato deferito all’A.G. competente per “falsità materiale commessa dal privato ed uso di atto falso” e gli è stata sequestrata la patente di guida croata. Sanzionato una 21enne di Pennabilli che lungo la via Marecchiese in località Pietracuta di San Leo guidava una Lancia Y con un tasso alcolico pari a 0,36 grammi/litro. La ragazza, essendo neopatentata, è stata contravvenzionata dai Carabinieri della Stazione di San Leo come previsto dalla vigente normativa. Sanzionato un 46enne albanese residente a Novafeltria che nel centro abitato di Novafeltria, in evidente stato di ubriachezza, disturbava le persone presenti mentre passeggiavano. L’uomo, controllato da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, intervenuta sul posto a seguito di specifica richiesta pervenuta alla Centrale Operativa della Compagnia CC di Novafeltria, è stato contravvenzionato per “ubriachezza“ perché sorpreso in evidente stato di alterazione psicofisica da ingestione di alcolici,  in luogo aperto al pubblico. Sanzionato una 29enne di Santarcangelo di Romagna che in località Borgnano di Talamello circolava alla guida di una Citroen C3 con la revisione scaduta, nel decorso mese di agosto. I militari dell’Aliquota Radiomobile la contravvenzionavano, come previsto dalla vigente normativa in materia di regolamentazione delle norme al Codice della Strada, procedendo nel contempo a sospendere il veicolo dalla circolazione sino all’espletamento della revisione. Sanzionato una 50enne di Misano Adriatico sorpresa da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, in località Secchiano di Novafeltria, mentre circolava con la sua Toyota Aygo con la patente di guida scaduta di validità. La donna è stata sanzionata in relazione alla violazione delle norme del Codice della Strada con il ritiro della patente di guida.