Luned́ 14 Ottobre01:08:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al bagno 30 di Rimini festa della Lega, attesi i parlamentari del Carroccio

Sabato 21 settembre dalle 17.30. Il segretario Morrone: "a Roma situazione politica desolante"

Attualità Rimini | 12:08 - 21 Settembre 2019 Bandiera della Lega Nord Bandiera della Lega Nord.

E' in programma dalle 17.30 di oggi, sabato 21 settembre, la festa della Lega a Rimini. Al bagno 30 sul lungomare Murri, dalle 19, ci sarà un dibattito con i parlamentari della Lega Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, Elena Raffaelli, Andrea Ostellari e Nicola Molteni. Aprono Oscar Fabbri e Bruno Galli, rispettivamente segretario comunale e segretario provinciale della Lega di Rimini.

“Anche quest’anno la Lega mantiene l’appuntamento riminese con ospiti importanti a delineare l’attuale, desolante, situazione politica a Roma. Scissioni, giochi di potere, veti incrociati – commenta Morrone – stanno tenendo in ostaggio l’Italia. E la Giunta regionale dell’Emilia Romagna non è da meno. Ancora non è stata decisa dal governatore Pd Stefano Bonaccini la data delle prossime elezioni. Un ritardo che non può che prefigurare grandi difficoltà. Non dimentichiamo che alle ultime elezioni regionali, tenutesi il 23 novembre 2014, votò solo il 37,71 per cento degli emiliano romagnoli, un’affluenza bassissima, e il centrosinistra si fermò al 49,05 dei consensi, non superando quindi la soglia del 50 per cento. Un dato che Bonaccini tiene sicuramente in conto, a fronte del disfacimento generalizzato del Pd dal 2014 a oggi”.