Giovedė 14 Novembre06:10:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, turn over per la sfida di sabato (ore 17,30) a Carpi: in campo i tre under

Ferrani e Cigliano in dubbio. Rispetto a Vicenza serve una prova più propositiva in fase offensiva

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:46 - 20 Settembre 2019 Valerio Nava in azione Valerio Nava in azione.


Seconda trasferta consecutiva per il Rimini, di scena sabato al Cabassi di Carpi (ore 17,30), una trasferta vicina tanto che la società, nell'ottica del contenimento delle spese, ha ritenuto di partire sabato mattina. Recuperato Scappi, Cigliano non è al meglio per una leggera forma influenzale con febbre mentre Ferrani è acciaccato per una botta patita in allenamento e in rifinitura non si è allenato: le sue condizioni saranno verificate domani. In allarme il difensore under Oliana. Nell'ottica del tour de force (mercoledì sera si gioca al Neri contro il Gubbio e nel fine della prossima settimana a Modena), il tecnico probabilmente ricorrerà al turn over e schiererà i tre under come richiesto dalla società: in rampa di lancio oltre a Silvestro ci sono Oliana, Lionetti, Cigliano e Arlotti. Se la scelta cadesse su di lui più che da esterno di fascia, potrebbe essere schierato da trequartista in un 4-3-1-2. Si vedrà sabato la scelta di mister Cioffi.


Il tecnico chiede alla sua squadra una prova un po' più propositiva rispetto a Vicenza dove la fase difensiva comunque a giudizio del tecnico è andata bene e la prima rete è arrivata su per una punizione inesistente e la palla è stata spostata di molto da dove era stato fatto il fallo. Il ko – dice il tecnico – non deve cancellare nei giudizi quanto di buono è stato fatto fin qui.

L'importante – è sempre il parere del tecnico – di giocare con atteggiamento sbarazzino, se vogliamo anche spavalderia unitamente all'umiltà.

Nell'intervista audio il direttore sportivo del Rimini Rino D'Agnelli.



ASCOLTA L'AUDIO