Venerd́ 18 Ottobre08:39:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Bruma-Fratti, Pietracuta supera l'ostacolo Gatteo (2-0)

testo

Sport Pietracuta di San Leo | 18:40 - 22 Settembre 2019 Calciatori del Pietracuta all'ingresso in campo Calciatori del Pietracuta all'ingresso in campo.

PIETRACUTA - GATTEO 2-0

PIETRACUTA: Leardini, Mularoni, Masini, Tosi, Lessi, Tomassini A., Golinucci (79’ Fabbri D.), Fabbri Fr., Fratti, Tomassini F.R. (67’ Bruma), Evaristi (95’ Bargelli).
A disp. Balducci, Celli, Fabbri Fe., Moretti, Dellarosa, Santi.
All. Fregnani.
GATTEO: Niang N., Ricci, Bertozzi (84’ Niang M.), Gobbi (89’ Mercuri), Youssoph, Pouye, Comuniello, Guidi (73’ Fabbri M.), Toromanj (51’ Fiori), Camillini, Fancellu.
A disp. Platia, Giunchi, Consalvo, Moscotti, Lasagni. All. Giorgini.

ARBITRO: Torricella di Ravenna.
RETI: Bruma 70’, Fratti 94’.
NOTE: espulso Bargelli al 95’, ammoniti Leardini, Lessi, Fratti, Bertozzi, Gobbi, Youssoph e Pouye.

PIETRACUTA. I rossoblu di Fregnani superano un ostico Gatteo con due reti nella fase finale di gara, dopo che gli ospiti avevano per oltre un’ora di gioco tenuto il campo sostanzialmente alla pari. Il Pietracuta è schierato con la medesima formazione che domenica scorsa aveva surclassato il Bellaria, mentre Mister Giorgini deve avanzare Comuniello sulla prima linea per sopperire alle assenze. Per tutto il primo tempo le squadre si alternano in fase offensiva creando diverse occasioni da gol. Al 5’ Ricci scappa sulla destra e calcia forte da fuori area ma Leardini blocca senza correre rischi. Sul versante opposto è Fratti all’11’ a provare la conclusione a giro che esce alla destra di Niang. Comuniello al 20’ serve una bella palla centrale per Toromanj che calcia angolato ma Leardini si distende e devia in corner. Il Pietracuta reclama un calcio di rigore al 28’ quando Pouye perde banalmente una palla che Fratti serve in profondità a Fabio Tomassini, ma al momento di calciare da distanza ravvicinata l’attaccante rossoblu viene contrastato in maniera dubbia da Camillini. Nel finale di frazione ancora Fratti si smarca con bravura lungo la linea di fondo e crossa sul versante opposto dove Francesco Fabbri calcia a botta sicura ma un difensore appostato a difesa della porta respinge.

La prima occasione da gol della ripresa risulterà anche la più ghiotta per gli ospiti ma Bertozzi al 54’, lanciato con precisione dalla trequarti, calcia alto da posizione molto favorevole. Dall’ora di gioco in poi il Pietracuta prende decisamente l’iniziativa, mettendo il Gatteo alle corde. Evaristi al 58’ lancia in profondità F. Tomassini che spara alto. Fratti ci prova al 64’ su calcio piazzato ma Niang non si fa sorprendere. È il neo entrato Bruma a sbloccare la situazione al 70’. Ancora Evaristi apre sulla fascia sinistra per il veloce attaccante che entra in area e fulmina Niang con un rasoterra angolato. Al 78’ Fratti sfiora il gol da cineteca quando calcia al volo un cross di Fabbri Fr., con la palla che esce di un niente. Due minuti più tardi a Leardini corre un brivido sulla schiena quando Comuniello si accentra dalla destra e fa partire un sinistro teso che esce ad un palmo dal palo. Nel finale gli ospiti dovrebbero rimanere in dieci uomini quando l’arbitro ammonisce per la seconda volta Pouye ma l’assistente lo induce in errore facendogli cambiare destinatario del cartellino giallo in Youssoph. Niente male per il Pietracuta che sigilla la vittoria allo scadere del recupero con un veloce contropiede di Bruma finalizzato da Fratti da distanza ravvicinata.

A cura di ufficio stampa Pietracuta Calcio