Marted́ 15 Ottobre12:02:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, trentacinquenne ubriaco fradicio prende a pugni in faccia il padre

Arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Cronaca Cattolica | 08:30 - 19 Settembre 2019 Cattolica, trentacinquenne ubriaco fradicio prende a pugni in faccia il padre

Sempre ubriaco ha tenuto nel terrore i familiari per tre mesi, arrivando a picchiare l'anziano padre, fino a quando è stato richiesto l'intervento dei Carabinieri. I fatti risalgono alla scorsa settimana e sono avvenuti a Cattolica. Il protagonista è un 35enne con seri problemi con l'alcolismo, che vive in una palazzina con due sorelle e l'anziano padre. I Carabinieri sono intervenuti due volte. Nella prima situazione sono riusciti a sedare gli animi e a riportare la calma. Nel secondo caso l'intervento è stato più estremo, accompagnato dalla denuncia della sua famiglia. Il 35enne, che aveva abituato i familiari a continue minacce, violenze ed aggressioni, aveva colpito il padre con un pugno al volto che l'aveva portato in ospedale. A quel punto sono intervenuti i Carabinieri, ricevuti dal 35enne con il lancio di un computer. I parenti hanno denunciato il congiunto che è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L'arresto è stato convalidato e il 35enne si trova in carcere.