Marted́ 15 Ottobre22:08:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tradurre, creare, adattare: a Riccione gli artigiani del futuro a confronto all’expo di CNA

"Artigiano Futuro", 40 aziende eccellenti protagoniste a presentare nuove strategie

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Riccione | 16:00 - 18 Settembre 2019 Presentazione di "Artigiano Futuro" Presentazione di "Artigiano Futuro".

Non dare vecchie risposte a nuove domande, essere sempre aggiornati, valorizzare la figura da imprenditore e capire l’importanza del coworking. Si accendono i riflettori sulla figura dell’ artigiano con un progetto-evento unico: CNA presenta “Artigiano Futuro” in programma a Riccione sabato 21 settembre, presso l'azienda Rossi Oleodinamica in Via Del Lavoro 9. Un evento aperto al pubblico e gratuito di respiro provinciale dedicato alle eccellenze, alle attività innovative ed alle start up del territorio con workshop, esposizioni, laboratori, musica e degustazioni ideato per rappresentare al meglio i valori del saper fare e del saper essere artigiano oggi sul territorio. 


L'evento sarà aperto alle 18.00 dall'analisi del quadro di riferimento in cui si trovano ad operare le realtà produttive del territorio. Interverranno Mirco Galeazzi Presidente di CNA Provincia di Rimini, Stefano Bonaccini Presidente Regione Emilia Romagna, Renata Tosi Sindaco di Riccione, Antonio Franceschini Resp. CNA Settore Internazionalizzazione e Roberto Corbelli, ricercatore. CNA, con “Artigiano Futuro”, sostiene la capacità imprenditoriale di un territorio capace di evolversi rispetto al nuovo mercato dando visibilità a 40 aziende protagoniste, 35 con il loro stand, di una giornata di vetrina, formazione, relazioni e connessioni.


 “Il mondo è cambiato” ha sottolineato presentando l'evento Davide Ortalli Direttore di CNA Rimini “le logiche produttive degli anni passati sono state sostituite da nuove dinamiche di mercato. Occorre comprendere che le modalità di consumo e di produzione così come erano intese vanno modificate. Il nostro obiettivo è quello di accompagnare le imprese artigiane in questo momento di grande mutamento, sottolineando come si sia evoluta negli anni proprio la figura dell'artigiano, oggi imprenditore agganciato ad attività di innovazione e ricerca, supportato da una continua attività di formazione ed un alta capacità di flessibilità”.




Interviste a Davide Ortalli, direttore CNA provincia di Rimini, e a Roberto Corbelli, Ricercatore di Maria Asuunta (Mary) Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO