Luned́ 18 Novembre05:58:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spenta la musica, accese le multe: festa in collina senza autorizzazioni a Rimini

Nessuna autorizzazione per alimenti, bevande e diffusione della musica. Presenti circa 100 persone

Cronaca Rimini | 12:19 - 18 Settembre 2019 Festa a bordo piscina senza autorizzazioni Festa a bordo piscina senza autorizzazioni.

Festa in collina senza alcuna autorizzazione né per la musica né per la somministrazione di alimenti e bevande. La Polizia Amministrativa di Rimini è intervenuta sabato sera in una villa privata. Gli agenti sono giunti sul posto "guidati" dalla musica ben udibile anche da lontano. La location era una villa con piscina immersa in un parco di ulivi. In un angolo c'era il dj set con luci colorate e macchina per il fumo. Circa 100 le persone presenti che hanno partecipato anche ad una cena all'aperto perfettamente organizzata da un catering di San Marino. La struttura offriva anche una cucina bene attrezzata con forni e piastre professionali e tutto il necessario per un buffett per gli ospiti. 
Gli agenti hanno appurato che gli organizzatori non avevano alcuna licenza per somminstrare cibo e bevande e nessuna autorizzazione per l'intrattenimento musicale. Gli agenti, tra l'insofferenza generale, hanno fatto spegnere la musica.
Saranno elevate numerose multe.

"Quello di sabato rappresenta soltanto uno degli esiti della complessa e articolata attività di accertamento posta in essere dal personale della Divisone Amministrativa della Questura di Rimini diretto dal Dr. Achille Zechini" si legge nella nota della Polizia "durante la stagione estiva 2019, presso i diversi locali e siti dove abitualmente vengono organizzate feste di intrattenimento"