Marted 22 Ottobre03:32:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Viaggiando con Dante" quarto appuntamento a San Leo dedicato a Virgilio

Sabato 21 settembre al Teatro del Palazzo Mediceo incontro e pièce teatrale sul "Poeta nella selva"

Eventi San Leo | 11:10 - 18 Settembre 2019 La Rocca di San Leo di notte La Rocca di San Leo di notte.

Il quarto appuntamento che l'Amministrazione Comunale di San Leo presenta all'interno della rassegna "Viaggiando con Dante", nasce dalla collaborazione con l'Associazione Sammarinese Dante Alighieri. L'evento di Sabato 21 Settembre ci porta all'interno del testo della Divina Commedia avvicinandoci alla conoscenza della figura di Virgilio.

Valeria Martini, docente di italiano e latino della Scuola Secondaria Superiore della Repubblica di San Marino, presenta alle ore 21.00 presso il Teatro del Palazzo Mediceo la pièce teatrale "La lunga sera di Virgilio. Il poeta nella selva a colloquio con l'angelo".

"Virgilio nella Commedia non è solo la guida del pellegrino e l'allegoria della Ragione, ma - in quanto autore dell'Eneide – un maestro di stile e lo scrigno della saggezza e dell'humanitas antiche; egli è specialmente il "padre" dell'Alighieri, un padre "dolcissimo", che scompare in cima alla montagna del Purgatorio, all'arrivo di Beatrice, causando nel suo discepolo (e nel lettore che si era affezionato al personaggio) tristezza e senso di vuoto.

Sulla scia di queste considerazioni il quesito che l'autrice si pone: se Dante, non raccontando esplicitamente il ritorno del Mantovano nel Limbo, avesse voluto lasciare a noi lettori il compito di sperare e immaginare per lui una fine diversa? L’autrice propone una propria continuazione della vicenda virgiliana in un testo a più voci che costituisce quindi uno “spin off” del Purgatorio dantesco. "

Cristiano Pezzi e Giovanni Zonzini leggono e interpretano il testo, dando voce il primo a Virgilio, il secondo agli altri personaggi, il coro delle Anime del Limbo e l'Angelo. I due giovani interpreti sono studenti universitari che hanno già maturato diverse esperienze in ambito teatrale e coltivano con passione svariati interessi culturali.

La Città di San Leo rinnova con Dante ed i suoi versi la proposta di un vero e proprio viaggio nel variegato universo disegnato dal poeta fiorentino; un "viaggio" che diventa anche un dialogo incessante con l'Umanità.

Ed è proprio in un'ottica di lettura integrata della cultura e del territorio che l'iniziativa dantesca è stata anche indicata dall'Amministrazione Comunale come evento associato alle Giornate Europee del Patrimonio 2019 (GEP 2019) che Sabato 21 e Domenica 22 Settembre coinvolgeranno i  musei e i luoghi della cultura, statali e non, di tutta Italia attraverso il tema: “Un due tre... Arte! - Cultura e intrattenimento”.

Per l'occasione infatti, il Palazzo Mediceo di San Leo oltre ad ospitare "La lunga sera di Virgilio", Sabato 21 Settembre aprirà eccezionalmente il Museo d'Arte Sacra che durante la serata sarà visitabile gratuitamente fino alle 23.00.