Domenica 17 Novembre17:38:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Sant'Ermete, poker al Novafeltria e passaggio del turno

Netta vittoria dei "verdi" trascinati dagli attaccanti Molari e Mancini

Sport Santarcangelo di Romagna | 16:01 - 12 Settembre 2019 La rosa del Sant'Ermete La rosa del Sant'Ermete.

SANT'ERMETE - NOVAFELTRIA 4-0
RETI: 8' e 10' Molari (S), 16' Mancini (S), 57' Contadini (S).

SANT'ERMETE: Rossi, Bonifazi, Genghini, Cotnadini, Fini (75' Marcaccio), Castiglioni; Gacovicaj (61' Ciccarelli), Qatja; Molari (85' Censi), Vukaj (68' Depaoli), Mancini (89' Galassi).
In panchina: Vandi, Pacaj, Belloni.
All. Pazzini.
NOVAFELTRIA: Cappella, Giovanetti, Giovagnoli (48' Gori P.), Ceccaroni, Radi (59' Valentini); Balducci (51' Narducci), Crociani, Mahmutaj; Di Filippo (58' Mezgour), Sartini, Muratori (76' Morciano). 
In panchina: Batani, Gori M., Piva, Radici.
All. Mugellesi.

GATTEO. Il Sant'Ermete supera il Novafeltria con un rotondo 4-0 e guadagna l'accesso al turno successivo di Coppa Emilia di Promozione, grazie alla miglior differenza reti rispetto al Pietracuta (4 punti, +4 diff.reti per il S.Ermete e +2 diff.reti per il Pietracuta). La gara disputata sul sintetico di Gatteo si sblocca all'8' con Molari che sfrutta un errato disimpegno della difesa. Due minuti dopo un lungo lancio dalla difesa trova pronto Molari, che brucia Radi sullo scatto e conclude in rete dopo aver scartato il portiere Cappella. I "verdi" dominano la prima parte dell'incontro, sfiorando il gol al 13' con Gacovicaj (para Cappella) e trovandolo al 16' con Mancini, il cui tiro tocca il palo prima di infilarsi in rete. Il primo squillo del Novafeltria, al 18', è un tiro a lato di Balducci. Al 27' contropiede del Sant'Ermete con uno scambio tra Molari e Vukaj che porta al tiro quest'ultimo, para Cappella. Al 34' Molari spreca la palla del tris dopo aver superato Radi. Pericoloso il Novafeltria a fine tempo con Muratori, che al 42' sfrutta un cross di Sartini per impegnare Rossi con due conclusioni consecutive. Il portiere si esalta ed evita il 3-1. Al 54' Sartini è bravo a rubare palla, ma il suo rasoterra non impensierisce Rossi. Al 57' contropiede del Sant'Ermete finalizzato da Contadini, che firma il 4-0. E' Muratori il più pericoloso tra gli ospiti, ma al 65' la sua potente conclusione è respinta da Rossi. All'80' Mezgour serve Morciano, che da pochi passi calcia alto. All'89' rasoterra di Censi che termina a lato.