Venerd́ 18 Ottobre08:41:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: pareggio di 'rigore' tra Athletic Poggio e Stella (1-1)

Gli attaccanti Siuni e Neri a segno dagli undici metri. Buona gara dei bernesi contro una delle big del girone

Sport Poggio Torriana | 17:22 - 15 Settembre 2019 Un undici iniziale dell'Athletic Poggio Un undici iniziale dell'Athletic Poggio.

ATHLETIC POGGIO - STELLA 1-1

ATHLETIC POGGIO: Sebastiani, Ceccarini, Solazzo (40'st Tosi), De Paoli, Campanelli, Mariotti (33'st Sulpizio), Fontana (15'st Gomez), Casadei, Pugliese (20'st Gambuti), Domeniconi, Neri. 
In panchina: Canducci, Vincenzi, Bernucci, Cavalli, Bizzocchi.
All. Casadei
STELLA: Temeroli, Fabbri, Gamberini An., Grieco, Cicchetti (37'st Angelini), Cenci, Zamagni (26'st Siuni), Lazzaretti, Bellettini (12'st Greppi), Gabellini, Del Prete (26'st Greco).
In panchina: Gentili, Ronchi, Gamberini Al., Della Croce, Trusso.
All. Boldrini.

ARBITRO: Conicella di Rimini
RETI: 29'st Siuni (rig.), 45'st Neri (rig.)
NOTE: espulso Domeniconi al 41'st, ammoniti Ceccarini, Gomez, Neri, Zamagni. 

Ottimo esordio dell’Athletic che, alla prima giornata del nuovo campionato, ha pareggiato per uno ad uno con la Stella. Tra le mura amiche, gli uomini di Mister Danilo Casadei hanno conquistato un pesantissimo punto contro una della compagini meglio assortite del torneo e tra le più accreditate per la vittoria finale. Buona prova di dei padroni di casa bernesi, sempre lucidi, compatti ed organizzati ed in grado di creare interessanti occasioni da rete.  A fissare il punteggio sull’uno ad uno i rigori trasformati da Siuni e Neri. 


LA GARA. L’Athletic comincia spingendo e dopo novanta secondi Neri conquista un corner ma la battuta di Pugliese viene respinta fuori dall’area da Fabbri. 

Al settimo brivido per i padroni di casa. Temeroli rinvia lungo, Solazzo tutto solo non riesce a fare sua la palla e Gabellini ne approfitta per involarsi verso la porta. La difesa però riesce a rientrare, sventando il pericolo. 

Sul capovolgimento di fronte Neri si propone sulla sinistra, punta un avversario e poi serve Casadei che però calcia troppo debolmente per impensierire Temeroli. 

Al 12esimo ancora in avanti la compagine giallonera. Cross di Solazzo dalla sinistra, Pugliese prova ad agganciare la sfera ma non riesce. La palla arriva comunque sul destro di Fontana che però calcia alto. 

Al quarto d’ora clamorosa occasione per gli ospiti, ma Sebastiani si supera con una parata delle sue. 

Al 23esimo calcio di punizione per l’Athletic conquistato da Domeniconi. Si incarica della battuta Casadei che calcia rasoterra, con la palla ad uscire alla destra del portiere. 

Al 35esimo Solazzo lancia lungo per Domeniconi che addomestica la palla e serve Fontana. Il mediano giallonero poi verticalizza per Neri che calcia, ma senza trovare la porta. 

Al 46esimo Campanelli tenta di imbeccare Neri dalle retrovie è solo un prodigio di Grieco impedisce alla punta bernese di involarsi in solitaria verso la porta avversaria. 

Si va al riposo sullo zero a zero. 

Al rientro in campo subito in avanti la Stella. Del Prete si propone sulla sinistra e la passa in mezzo, ma De Paoli anticipa l’attaccante rivale con l’ausilio di Sebastiani. 

Al quarto tiro rasoterra scoccato da Gabellini, con l’estremo difensore giallonero a deviare i corner. 

Al 12esimo grande occasione per l’Athletic. Fontana sventaglia a sinistra per Neri che duella col difensore, penetra in area ed appoggia bel mezzo dove però nessun compagno si presenta all’appuntamento col pallone. 

Al 15esimo per la Stella ci prova Fabbri da fuori, ma la conclusione è furiò misura. 

Al 17esimo i padroni di casa sfiorano il vantaggio. Domeniconi è abile nel procurarsi una punizione dal limite. Lui stesso si presenta alla battuta, trovando una traiettoria che colpisce il palo alla sinistra di Temeroli. 

Al 20esimo piccolo momento di tensione in campo. Il neo entrato Gomez subisce un evidente fallo in mezzo al campo. L’arbitro non fischia, e Gomez ferma a sua volta l’avversario con un fallo vistoso ricevendo l’ammonizione, con gli animi ad accendersi. 

Al 27esimo momento di poca lucidità del Poggio in fase difensiva. Siuni approfitta della situazione e da dentro l’area tenta una tiro che si rivela debole e non proficuo. 

Due minuti più tardi la Stella spezza l’equilibrio del match. De Paoli atterra in area un avversario, l’arbitro non ha dubbi nell’assegnare il penalty. Dal dischetto si presenta Siuni che non sbaglia: zero a uno. 

Al 36esimo Greco aggancia una palla al volo e calcia, con Campanelli a deviare in angolo. 

Al 41esimo contropiede della Stella fermato in maniera fallosa dal già ammonito Domeniconi, che riceve il secondo giallo e viene quindi espulso. 

Al 43esimo azione personale di Siuni che giunge al tiro da fuori, stoppato da Sebastiani. 

Al 45esimo il Poggio impatta. Sebastiani rinvia lungo, sprizzata di testa di Sulpizio che lancia in profondità Neri. La punta giallonera viene stesa da Temeroli ed anche in questo caso il direttore di gara indica il dischetto. Lo stesso Neri realizza il rigore: uno a uno.

A cura di: Ufficio stampa Athletic Poggio