Marted́ 22 Ottobre18:55:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due piazze e un nuovo viale di Maciano intitolate a tre personalità: domenica la cerimonia

La frazione di Pennabilli si prepara a svelare le targhe

Attualità Pennabilli | 16:34 - 09 Settembre 2019 Due piazze e un nuovo viale di Maciano intitolate a tre personalità: domenica la cerimonia

Domenica 15 settembre alle ore 17 a Maciano di Pennabilli nella piazza adiacente la chiesa del paese si terrà un'importante cerimonia che per intitolare a tre illustri personalità del territorio due piazze ed un nuovo viale.

Su proposta del presidente del Lions Ariminus Montefeltro,Roberto Giannini, l’amministrazione comunale di Pennabilli ha deciso di dedicare una piazza a mons. Luigi Mariotti, vescovo del Montefeltro e segretario del concilio ecumenico vaticano primo, l'altra alla indimenticata memoria del padre francescano Bruno Giannini, la cui opera è stata profusa in favore delle popolazioni marchigiane, con particolare riguardo agli abitanti di Maciano e di Matelica. Per l’occasione saranno presenti oltre alle autorità civili, religiose e militari locali, anche una delegazione del comune di Matelica, oltre alle massime autorità lionistiche del Montefeltro e di Matelica.

Un viale invece verrà intitolato alla memoria di uno degli ultimi cavalieri di Vittorio Veneto d’Italia, nonché ardito del Piave, Pietro Micheletti. Conosciuto con il soprannome de “il fante che scortò D’Annunzio”, dopo aver combattuto fui fronti di guerra durante il primo conflitto mondiale, venne incaricato dal Ministero di comporre la delegazione che trattò la resa e liberò la città di Fiume dall’occupazione del Vate d’Italia, Gabriele D’Annunzio. Alla incredibile figura di questo eroe di guerra, pluridecorato, il Lions Club Ariminus Montefeltro in occasione della cerimonia, posizionerà ed inaugurerà una targa a ricordo.