Sabato 21 Settembre20:45:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio giovanile, hurrà del Rimini Esordienti secondo anno nel torneo Città di Gabicce e Gradara

In finale battuto il Fano per 4-0 dopo aver eliminato il Cesena ai rigori (6-4). Otto le squadre

Sport Gabicce Mare | 15:19 - 09 Settembre 2019 La squadra del Rimini Esordienti secondo anno con la Coppa La squadra del Rimini Esordienti secondo anno con la Coppa.

La squadra Esordienti secondo anno del Rimini Calcio (classe 2007) ha vinto la prima edizione del il torneo nazionale giovanile Città di Gabicce e Gradara che si è svolto nella giornata di domenica su quattro campi dello stadio Magi di Gabicce (partite a nove). La manifestazione, alla prima edizione, è stata organizzata dall'ASD Gabicce Gradara ed è stata intitolata alla memoria di Federico Trebbi, da tutti conosciuto come “Frullo”, un ex calciatore del club strappato alla vita da una grave malattia il 27 agosto del 2015 all’età di 34 anni. Dopo la trafila nel settore giovanile Trebbi aveva collezionato alcune presenze in prima squadre. Al torneo, la cui perfetta riuscita (circa 200 spettatori in tribuna) si deve anche al gran lavoro dei numerosi volontari dell'ASD Gabicce Gradara, hanno partecipato club dalla serie A alla serie D: Bologna, Savignanese, Rimini, Cesena, Vis Pesaro, Alma Juve Fano, San Marino Academy e Cattolica Calcio SM.

In finale i biancorossi guidati da Massimo Finotti (vice Diego Caverzan) hanno battuto l'Alma Juventus Fano per 4-0. In semifinale il Rimini ha piegato ai rigori il Cesena (6-4) dopo che i due tempi regolamentari (12 minuti ciascuno) si erano chiusi sul 2-2, mentre il Fano ha rifilato un 4-0 al San Marino Academy. La finale per il terzo posto è andata al Cesena: battuto 4-3 il San Marino Academy.
Le premiazioni sono state effettuate dal presidente del Gabicce Gradara Gianluca Marsili, dalla famiglia Trebbi a cui il Gabicce Gradara ha consegnato una targa, dall'assessore allo sport del Comune di Gabicce Roberto Reggiani.