Venerd́ 15 Novembre07:33:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cimitero di Gemmano: partiti i lavori per 90 nuovi loculi. Si traslano le salme

Regolarizzate tutte le concessioni cimiteriali, gestite in autonomia dal comune, con un software innovativo

Attualità Valconca | 12:10 - 07 Settembre 2019 Lavori in corso al cimitero di Gemmano Lavori in corso al cimitero di Gemmano.

Sono partiti i lavori per la realizzazione di 90 nuovi loculi nei cimiteri di Gemmano. In località Onferno è prevista la demolizione dell’ala più vecchia del cimitero e la realizzazione di una nuova struttura che ospiterà 40 nuovi loculi. Nel cimitero del capoluogo la ditta appaltatrice sta già lavorando al completamento dell’ala che andrà a soddisfare la domanda di nuovi loculi e tombe di famiglia.


“I servizi cimiteriali – Precisa il Sindaco Riziero Santi - rivestono una particolare importanza e delicatezza  per la sensibilità, presente soprattutto nelle piccole comunità, e l’amministrazione comunale è particolarmente attenta nel cercare di soddisfare tutte le esigenze. Tant’è che si è messo mano anche, in via straordinaria, alla regolarizzazione di tutte le concessioni cimiteriali, gestite in autonomia dal comune stesso, attraverso l’informatizzazione e l’acquisizione di un software innovativo”.


Con l’approvazione del nuovo Regolamento, anch’essa avvenuta di recente in Consiglio Comunale, si è previsto di aggiornare tutte le concessioni con le sanatorie, laddove è necessario, in favore degli eredi in vita dei vecchi concessionari. Ciò consente di riscuotere i diritti che verranno impiegati per la realizzazione delle opere di manutenzione e ampliamento.
Con l’occasione si informano i cittadini che sono partite di conseguenza anche le operazioni di traslazione delle salme e resti mortali tumulati nell’ala in demolizione il cui decesso risale a oltre 60 anni. Va da se che questa operazione serve anche per dare dignità alla sepoltura , sicurezza e decoro ai cimiteri e quindi ai famigliari. Pertanto gli interessati possono prendere contatti con l’Ufficio comunale per concordare le modalità e le tempistiche delle traslazioni.