Marted́ 12 Novembre00:37:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta, prima casalinga amara. Vince la Due Emme (0-2)

Sullo 0-1 Krasev sulla linea respinge il tiro del possibile pareggio di bomber Fratti

Sport Pietracuta di San Leo | 18:51 - 08 Settembre 2019 Il Pietracuta 2019-20 Il Pietracuta 2019-20.

PIETRACUTA - DUE EMME 0-2

PIETRACUTA: Leardini, Masini, Moretti, Tosi, Lessi, Fabbri Fe. (75’ Galli), Fabbri D. (86’ Bartolini), Fabbri Fr., Fratti, Bruma (75’ Cesarini), Satalino (60’ Tadzhybayev).
In panchina: Balducci, Santi, Pavani, Bartolani, Della Rosa.
All. Fregnani.
DUE EMME: Tatullo, Mambelli, Rossini, Yabre, Krastev, Mannucci (66’ Giordani), Giacobbi, Carrozzo (70’ Santantonio), Gregori (80’ Cimatti), Ariyo (75’ Donadei), Batani (86’ Balestra). 
In panchina: Ceccaroni, Barocci, Sartini. 
All. Rossi.

ARBITRO: Xhafa di Ravenna (assistenti: Merloni e Zondini di Ravenna)
RETI: Gregori 59’, Krastev 71’.
NOTE: ammoniti Lessi, Fabbri Fr., Tadzhybayev. 

SAN VITO. Con due reti segnate nella ripresa, il Due Emme supera meritatamente un Pietracuta apparso estremamente lento e impreciso. Gli ospiti al contrario hanno mostrato a tratti buone trame, ma soprattutto una maggiore determinazione e lucidità. L’inizio di gara, giocata sul neutro di San Vito, è favorevole ai biancorossi mercatesi che fanno densità a centrocampo e provano a pungere con i veloci Gregori e Giacobbi. Il Pietracuta contiene e non rischia quasi nulla. L’unico brivido per Leardini arriva al 4’ quando Krastev devia di testa un corner proveniente dalla sinistra, con la palla che esce di poco. Con il passare dei minuti gli uomini di Fregnani conquistano terreno e si fanno vivi nei pressi dell’area avversaria con un destro velleitario di Moretti, facilmente parato da Tatullo, e con una conclusione a giro di Fratti che esce alla destra dall’estremo ospite. In apertura di ripresa Bruma smarca Davide Fabbri solo davanti a Tatullo ma il centrocampista rossoblu manca completamente l’aggancio. Sul versante opposto Carrozzo impegna Leardini con due conclusioni da fuori area che il portiere pietracutese respinge non senza affanno. Allo scoccare dell’ora di gioco il Due Emme passa in vantaggio: su di un insidioso diagonale proveniente dalla destra, Gregori brucia in velocità la difesa avversaria e calcia in rete da distanza ravvicinata. Passati un paio di minuti il Pietracuta potrebbe pareggiare con un destro di Bruma da distanza non impossibile, ma la traiettoria dell’attaccante è imprecisa. Ancora il Pietracuta pericoloso con Fratti al 68’, il centravanti si porta la palla sul destro e calcia angolato dove Tatullo non può arrivare ma Krastev appostato sulla linea di porta respinge. È questo l’ultimo acuto dei locali che nei restanti ventisei minuti di gioco escono dalla partita. Al 71’ infatti il Due Emme raddoppia: Giacobbi calcia angolato e Leardini devia in corner. Sulla battuta dall’angolo è ancora Krastev a ergersi protagonista di una bella giocata, con un colpo di testa in torsione che termina in rete alla sinistra di Leardini. Nell’ultima parte di gara i mercatesi controllano agevolmente le iniziative confuse del Pietracuta, aggiudicandosi l’intera posta in palio.

A cura di Fabio Podeschi (ufficio stampa Pietracuta Calcio)