Luned́ 21 Ottobre04:54:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Viabilità, il sindaco di Novafeltria: 'tuteliamo il centro storico. Lunedì incontro sulla nuova Marecchiese'

Il primo cittadino Zanchini risponde alle critiche mosse dal sindaco di Maiolo Fattori

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Novafeltria | 10:19 - 06 Settembre 2019 Il sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini Il sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini.

Annunciando i lavori di allargamento della strada lungo il fiume Marecchia, in località Cavallara, il sindaco di Maiolo Marcello Fattori aveva speso parole critiche per la decisione dell'amministrazione comunale di Novafeltria di istituire il senso unico di circolazione in via 4 novembre, "costringendo" i cittadini di Maiolo a dover transitare sulla Marecchiese (passando per due semafori) per arrivare nel centro di Novafeltria. "Una perdita di tempo che penalizza anche i commercianti di Novafeltria. I cittadini di Maiolo, ultimato l'allargamento sulla strada della Cavallara, andranno a fare la spesa a Pietracuta e a Villa Verucchio". Il sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini difende la sua scelta: "Giusta la scelta dell'amministrazione comunale di Maiolo di allargare la strada, ma motivazioni irrispettose. Impensabile smantellare il parco Marecchia per fare una strada o usare il centro storico e la piazza come corsia preferenziale per i cittadini di Maiolo, per evitare due semafori, è fuori da ogni logica ambientalista e urbanistica". Spiega il primo cittadino novafeltriese: "Cerchiamo di salvaguardare il centro storico". Zanchini annuncia anche un nuovo incontro sulla nuova viabilità per il collegamento dell'Alta Valmarecchia a Rimini e all'autostrada: "Lunedì in Provincia inizierà la progettazione". (r.g.)

ASCOLTA L'AUDIO