Marted́ 22 Ottobre19:28:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria, il capitano Silvia Guerrini lascia il comando dei carabinieri

Dopo quattro anni di permanenza in Alta Valmarecchia, l’ufficiale guiderà il Comando del Noe di Bari

Attualità Novafeltria | 07:03 - 06 Settembre 2019 Il capitano Silvia Guerrini ha incontrato i sindaci del territorio. Qui è ai saluti con gli amministratori di Novafeltria Il capitano Silvia Guerrini ha incontrato i sindaci del territorio. Qui è ai saluti con gli amministratori di Novafeltria.

Dopo quattro anno il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Novafeltria lascia l'incarico. Il capitano Silvia Guerrini, dal 9 settembre, sarà a capo del Comando Carabinieri del Noe di Bari, competente per la repressione dei reati ambientali nei territori provinciali di Bari, Foggia e Barletta-Andria-Tani. Il suo posto sarà preso dal capitano Carmelo Carraffa, che ha guidato il Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Faenza. Il capitano Guerrini si è distinta, alla guida dei suoi uomini, per un'intensa attività di repressione allo spaccio e per un efficace controllo del territorio dell'ampio territorio della Valmarecchia, in stretto coordinamento con il Comando Provinciale, sviluppando con esso una particolare strategia di "saldatura mare-monte", così definita dallo stesso ufficiale, in occasione dei grandi eventi della Riviera. Decisa e risoluta nell'esecuzione dei compiti istituzionali, ma molto vicina ai cittadini nella quotidianità, il capitano Guerrini ha concluso il suo percorso in Valmarecchia visitando i municipi di tutti i comuni e salutando i sindaci con i quali ha collaborato in questi quattro intensi anni. Venerdì il capitano Guerrini sarà in Procura a Rimini per l'ultima visita istituzionale, poi partirà nel pomeriggio per Bari. La redazione di altarimini.it ringrazia il capitano Guerrini per il rapporto sviluppatosi in questi quattro anni, per il proficuo lavoro svolto sul territorio e si congratula per il nuovo importante incarico che le è stato assegnato, augurandole il raggiungimento di nuovi importanti traguardi professionali. 


Il percorso professionale del capitano Guerrini


Silvia Guerrini è laureata in giurisprudenza, consigliere qualificato delle Forze Armate in Diritto Internazionale Umanitario e Cavaliere della Repubblica di San Marino. Entra nell'Arma nel 2003, vincendo il primo concorso e frequentando il primo corso Allievi ufficiali aperto alle donne. Svolge il ruolo di ufficiale inquadratore dei corsi di formazione alla scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, poi dopo un anno è impegnata nel Nucleo Operativo e Radiomobile e nel Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Frascati. Nel 2006 vince il concorso per il passaggio in servizio permanente e dopo aver frequentato il corso di formazione presso la scuola Ufficiali Carabinieri a Roma, nel settembre 2007 guida il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini. Segue il trasferimento ad Ancona, come capo sezione del Comando Legione Marche dei Carabinieri, infine nel 2015 il trasferimento in Valmarecchia, a Novafeltria