Marted́ 22 Ottobre01:33:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: danneggia con una sedia le auto in sosta, poi si scaglia contro la Polizia

Si tratta di un 28enne foggiano, al momento del fermo ha sferrando calci, pugni e testate agli agenti della questura

Cronaca Rimini | 15:02 - 05 Settembre 2019 Arresto, foto di repertorio Arresto, foto di repertorio.

Danneggia alcune vetture parcheggiate per strada e si oppone al fermo della polizia. Un 28enne foggiano è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale nonché danneggiamento aggravato. L’episodio si è verificato mercoledì notte attorno alle 2.30, quando in questura a Rimini è arrivata la telefonata di un albergatore di via Marconi che denunciava la presenza di un individuo in strada munito di sedia di plastica e intendo ad accanirsi contro le auto in sosta. Arrivati sul posto hanno trovato poco lontano l’autore dei danneggiamenti litigare animatamente con il proprietario di una macchina in transito in via Marconi, a cui il ragazzo, visibilmente alticcio, aveva appena causato un danno alla carrozzeria con un calcio alla portiera.

Riluttate a fornire le proprie generalità, ha iniziato a spintonare e offendere i poliziotti, fino a lanciare calci e pugni al loro indirizzo. Una volta bloccato, non senza qualche difficoltà, è stato fatto salire con la forza nella volante senza smettere di agitarsi. Arrestato, aveva divieto di dimora nel comune e precedenti quali furto aggravato, guida senza patente, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e danneggiamento. Al termine della direttissima di giovedì mattina, è stato condannato ai domiciliari nel Foggiano e munito del foglio di via.