Marted́ 22 Ottobre19:05:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alla galleria Zamagni di Rimini le pitture dedicate al principe austriaco Egon Schiele

I disegni di Franco Pozzi e i versi di Sabrina Foschini racconteranno il nobile austriaco con una narrazione in prima persona

Attualità Rimini | 17:35 - 29 Agosto 2019 Sabrina Fascini insieme a Massimo Pulini e Gianluca Zamagni Sabrina Fascini insieme a Massimo Pulini e Gianluca Zamagni.

La Galleria Zamagni di Rimini torna a “dar voce” alle opere d’arte con un doppio omaggio di parole e segni al tormentato principe della Secessione Viennese Egon Schiele. Nel ricco agosto caratterizzato dalla mostra Flaneur di Massimo Pulini e da una serie di prestigiose iniziative collaterali, il nuovo spazio di via Dante Alighieri 29, venerdì 30 agosto alle 21 ospiterà infatti Ego-N, terzo appuntamento della rassegna ribattezzata appunto ‘La Voce della pittura’ dopo quelli dedicati a Victor Hugo e Rembrandt.

Il protagonista sarà come detto Schiele e saranno due amici artisti a incontrarsi in un dialogo che mette in relazione due diversi regni, con i disegni di Franco Pozzi liberamente mutuati dagli originali del principe austriaco che prenderanno voce nei testi di Sabrina Foschini. Si tratta in questo caso di una narrazione, sempre in prima persona, con la radice del nome proprio che sottolinea l’autoaffermazione di un pittore avvezzo a disegnare se stesso in ogni posa, in ogni torsione che gli permettesse di ritrarre allo specchio, le più remote sezioni del suo corpo. L’erotismo, la drammaticità impietosa di certe sue rappresentazioni è parte integrante di una fame di vita e di arte, che ha segnato la sua breve apparizione sulla terra, con un’eredità tanto incandescente da aver toccato tutte le generazioni di artisti che gli sono succeduti.


Anche in questa occasione, Nfc edizioni metterà in vendita una serie di dieci cartelle in tiratura 1:1 con i disegni originali di Franco Pozzi e i testi autografi di Sabrina Foschini.

Sabato 31 agosto si terrà invece il finissage della mostra Flaneur di Massimo Pulini, che chiuderà i battenti dopo un mese di ottimi riscontri.