Venerd́ 20 Settembre14:49:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rissa davanti allo storico caffè delle Rose a Rimini, vetrata in frantumi e due arresti

Se la sono data di santa ragione questa mattina. Tra i feriti anche un poliziotto intervenuto

Cronaca Rimini | 17:12 - 24 Agosto 2019 La facciata del caffè delle Rose dove questa si è consumata la rissa La facciata del caffè delle Rose dove questa si è consumata la rissa.

Lo storico Caffè delle Rose di Viale Vespucci a Rimini, storico locale di Marina Centro e simbolo della "dolce vita" in Riviera, è stato teatro sabato mattina attorno alle 7.30 di una spiacevole rissa tra alcuni cittadini stranieri, prevalentemente est europei e magrebini, che hanno litigato con violenza fino a darsele di santa ragione, tanto da aver frantumato la vetrina del locale. La polizia intervenuta ha arrestato un marocchino residente a Milano (già noto alle forze dell'ordine) e un rumeno residente a Rimini (con prognosi di 20 giorni).

A quanto si apprende, in otto stavano facendo colazione ai tavolini esterni del caffè, quando hanno iniziato ad urlare e a tirare pugni. Una delle persone coinvolte nella zuffa è risultata in possesso di un coltello. da cucina da 30 centimetri Tre le persone identificate: all'arrivo della polizia infatti la maggior parte dei ragazzi si è data alla fuga. E tre i feriti tra cui un oliziotto che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 12 giorni.

Tutto sarebbe successo a causa di un diverbio tra il cittadino rumeno e il cittadino marocchino. Le altre persone presenti, tra cui un amico del rumeno identificato in questura, sarebbero intervenute solo per dividerli.