Mercoledý 20 Novembre09:36:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Deruba una ragazza in discoteca con la tecnica del trenino, arrestato

Nei guai è finito un 30enne magrebino, fermato dai buttafuori del locale riminese

Cronaca Rimini | 07:07 - 24 Agosto 2019 Giovani in discoteca (foto di repertorio) Giovani in discoteca (foto di repertorio).

Ha usato la tecnica ribattezzata "del trenino", assieme a complici non identificati, per derubare una ragazza in discoteca. E' quanto accaduto nella notte tra giovedì e venerdì in un locale di Rimini sul lungomare Tintori: a finire in manette un 30enne magrebino, responsabile del furto di uno smartphone. Il ragazzo ha agito con dei complici: i borseggiatori che operano con la tecnica del trenino si mettono in fila indiana dietro la vittima, il primo procede al borseggio, per poi passare il bottino al secondo  e così via, fino all'ultimo della fila, che si dilegua. In questo caso però il colpo non è riuscito: il 30enne è stato fermato dai buttafuori del locale, che hanno provveduto a bloccarlo e a chiamare la Polizia, intervenuta sul posto con una pattuglia della squadra Volante.