Mercoledý 23 Ottobre16:15:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si indigna al controllo della Polizia: 'sono un cittadino modello'. Ma era un ricercato

In manette a Rimini un 43enne foggiano che deve scontare 2 anni di reclusione per furto in abitazione

Cronaca Rimini | 14:55 - 23 Agosto 2019 Auto Polizia (foto di repertorio) Auto Polizia (foto di repertorio).

Ieri sera (giovedì 22 agosto) la Squadra Volante della Polizia di Rimini ha arrestato un 43enne foggiano, fermato intorno alle 21 in piazza Tre Martiri. L'uomo è stato notato, durante i consueti controlli del territorio, mentre si alzava dal tavolino di un bar, cercando di allontanarsi e quindi di evitare gli accertamenti. L'uomo è risultato infatti latitante: sul suo capo pendeva un ordine di carcerazione, a seguito di sentenza passata in giudicato che lo condanna a due anni di reclusione per furto in abitazione. Il 43enne, durante le operazioni, ha dato in escandescenze, lamentando di essere un cittadino modello ("Controllate sempre le persone che non c'entrano niente", ha detto agli agenti). Ma i poliziotti hanno poi scoperto le sue pendenze giudiziarie.