Mercoled 18 Settembre14:26:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, ristoratori uniti per una cena benefica: incassati 4000 euro

Saranno utilizzati per finanziare borse di studio agli studenti della città clementina

Attualità Santarcangelo di Romagna | 12:40 - 23 Agosto 2019 L'arco di piazza Ganganelli a Santarcangelo L'arco di piazza Ganganelli a Santarcangelo.

Mercoledì 21 Agosto un gruppo di ristoratori santarcangiolesi ha organizzato “Vieni a cena per me?”, una serata benefica con l'intento di raccogliere risorse da destinare a borse di studio per gli studenti della città clementina. Sono state 180 le persone che hanno partecipato all'iniziativa, con un ricavato di 4000 euro. A nome degli organizzatori la signora Adriana del ristorante "Il Passatore" ha ringraziato gli intervenuti ed i colleghi imprenditori che volontariamente hanno offerto gratuitamente il loro contributo, dimostrando - ha spiegato la ristoratrice - "che la solidarietà è l’unico investimento che apre i cuori e non finisce mai".

Ai ringraziamenti si sono uniti il sindaco Alice Parma e gli assessori Danilo Rinaldi ed Angela Garattoni. La Fondazione Francolini Franceschi che provvederà alla gestione delle borse di studio, attraverso l’opportuno bando, ha offerto un contributo ulteriore di 2000 euro per il sostegno al pagamento delle quote della mensa scolastica.

Non potevano mancare gli applausi dei presenti agli organizzatori e collaboratori quali la pro loco, il ristorante "Il Passatore" e il suo staff, "Fresch Mavi", "Latte più", "Dolcemente", "Zago’s Caffè", "L’Angolo del Buongustaio", piadineria "La Quinta", la piadineria della scalinata, rosticceria Graziella, pizzeria dei Portici, "Gieffe trading", cartoleria Busignani, Sergio Casabianca, i Roxy Bar, i Canclan.