Domenica 15 Settembre23:39:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si chiamava Abramo Cecchini la vittima dell'incidente stradale in Alta Valmarecchia

L'uomo era in sella ad una moto Ducati che si è schiantata contro un albero

Cronaca Pennabilli | 07:44 - 23 Agosto 2019 La moto dopo l'impatto fatale La moto dopo l'impatto fatale.

Si chiamava Abramo Cecchini e aveva 48 anni il centauro morto nel terribile schianto di giovedì nella tarda mattinata nei pressi di Novafeltria. L'uomo, residente a Cesena, era impegnato in una escursione con alcuni amici in Alta Valmarecchia. L'incidente è avvenuto in un tratto compreso tra Ponte Messa e la località Santa Maria d'Antico di Maiolo, dopo Ponte Prena. Poco prima delle 13, all'uscita di una curva, l'uomo ha perso il controllo della sua Ducati Hypermotard, centrando alcuni segnali stradali e finendo la sua corsa contro un albero. L'esatta dinamica è ancora al vaglio dei Carabinieri, giunti sul posto assieme al personale del 118. L'uomo è spirato poco dopo l'arrivo dei sanitari, troppo gravi le conseguenze dello schianto. Cecchini, molto conosciuto nel cesenate per la sua passione motociclistica e sportiva, lascia la compagna e due figli.