Lunedì 26 Ottobre18:09:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Novafeltria torna 'Semplicemente fotografare', anche cittadini e palazzi pubblici coinvolti

Dal 20 al 22 settembre e poi il 28 e 29 settembre, il centro storico si trasformerà in un'intrigante scenografia di mostre e di attività fotografiche.

Eventi Novafeltria | 12:35 - 22 Agosto 2019 Immagine di presentazione dell'edizione 2019 di Semplicemente Fotografare Immagine di presentazione dell'edizione 2019 di Semplicemente Fotografare.

Dal 20 al 22 settembre e poi il 28 e 29 settembre, il centro storico di Novafeltria si trasformerà in un'intrigante scenografia di mostre e di attività fotografiche. Semplicemente fotografare Live è un evento che coinvolge il Comune, i palazzi pubblici, gli imprenditori locali, la cittadinanza e tutti gli ambienti ed i negozi disponibili ad ospitare le mostre.
Il Comune di Novafeltria e la Regione Emilia Romagna hanno rinnovato il loro patrocino alla manifestazione a conferma dell’ottimo lavoro già svolto nelle precedenti edizioni della manifestazione. Sotto la direzione artistica di Lia Alessandrini, a partire dal 2014, il festival ha portato in questa località al centro del Montefeltro migliaia di visitatori e decine di autori. Alcuni degli autori messi in mostra a Semplicemente fotografare Live hanno poi spiccato il volo con premi, mostre e perfino la presenza ai più blasonati festival internazionali. Si tratta di un evento, un incontro, un confronto, uno scambio di idee, una condivisione di competenze diverse tra persone, professionisti e non, semplici visitatori e fotografi in esposizione, profondamente appassionati alla Fotografia, in ogni sua accezione. Un evento che nasce da un gruppo e una pagina facebook seri e giocosi al tempo stesso, anticonformisti, dissacranti e provocatori. Le mostre, oltre sessanta, saranno ufficialmente aperte al pubblico dalle ore 18 del 20 settembre e poi dalle 9 alle 19 nei giorni di manifestazione. È inoltre possibile visitarle, su appuntamento, anche negli altri giorni.
Una caratteristica che contraddistingue di tutte le mostre è l’originalità degli allestimenti. Sin dalla prima edizione la speciale attenzione data a quest’aspetto rende ancor più interessante una visita al festival.
Come per tutte le edizioni precedenti, e in accordo con lo spirito “libero” e la tradizione del festival si è deciso di non assegnare un tema al Live 2019. L’elenco delle mostre rivela però un sottile fil rouge che parla di muri, differenze, contrapposizioni e somiglianze.