Domenica 22 Settembre04:24:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Weekend al Parco Sasso Simone e Simoncello, escursioni e trekking suggestivi, protagonista il lupo

Il programma del "mare verde" offre ad abitanti e visitatori un’occasione di scoperta ed emozione

Eventi Pennabilli | 12:25 - 22 Agosto 2019 Veduta di Pennabilli dal Parco Sasso Simone e Simoncello Veduta di Pennabilli dal Parco Sasso Simone e Simoncello.

Proseguono gli eventi e le escursioni al Parco Sasso Simone e Simoncello.

“Al lupo! Al lupo!” venerdì 23 agosto nella cornice di Pietrarubbia, borgo Storico del Montefeltro che negli anni 90 fu ristrutturato con l'ausilio dello scultore Arnaldo Pomodoro, un’escursione speciale che unisce natura, teatro, musica e buon cibo in compagnia del musicista e gastronomo narratore Raffaele De Feo. Si camminerà nella natura sulle tracce del re dei boschi e dopo cena Andrea Gatti, Mario Ferraguti e Paolo Montanari racconteranno una lunga e divertente storia su un lupo realmente esistito “LM15 - Storia di un lupo che finirà in Francia più di 1000 km dopo”.

Sabato 24 invece “Vedute Fogliensi”, trek sugli antichi sentieri della Civiltà Contadina a Piandimeleto dove oltre alla natura si potrà respirare la magica atmosfera di un luogo dove il tempo sembra essersi fermato.

Domenica 25 camminata sui sentieri di Tonino Guerra che da Pennabilli portano al Fosso del Canaiolo attraversando alcuni villaggi. Ospite speciale il viaggiatore e ricercatore Elio Marini che ci aiuterà a capire perché quest'angolo di Valmarecchia sia così legato al lontano Tibet,  raccontando storie e retroscena della campana di Lhasa e delle avventure di Fra Orazio della Penna.

Il programma dell’estate 2019 del Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello - quel “Mare Verde” che collega Romagna, Marche e Toscana - offre ad abitanti e visitatori un’occasione di scoperta, emozione e  comprensione di questo mondo a due passi dalla costa dove trovare tranquillità e refrigerio entrando in punta di piedi nei suoi angoli e nelle sue storie.