Sabato 21 Settembre20:20:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tennis, ad Alessandra Mazzola l'Open femminile del Tennis Viserba

In finale ha battuto la riminese Rubina De Ponti in maniera netta: 6-2, 6-1

Sport Rimini | 10:11 - 21 Agosto 2019 Le due finaliste dell'Open femminile di Viserba Le due finaliste dell'Open femminile di Viserba.

Alessandra Mazzola batte Rubina De Ponti e si aggiudica da protagonista il torneo Open femminile del Tennis Viserba

VISERBA. Alessandra Mazzola bissa il successo dell’anno scorso e sale ancora una volta sul gradino più alto del podio nel torneo nazionale Open del Tennis Viserba. La 2.3 riccionese, portacolori proprio del Club riminese, era accreditata alla vigilia della prima testa di serie ed in finale martedì sera ha avuto vita facile (6-2, 6-1) contro la 2.4 riminese Rubina De Ponti (n.2). Netta la superiorità della 18enne di casa che ha sofferto molto di più in semifinale contro l’altra riminese Emma Ferrini, nel complesso un grande torneo il suo, concluso davanti al pubblico delle grandi occasioni. “Sono molto contenta di come ho giocato questa finale e di aver vinto il torneo, è stato il match che volevo, grazie ai miei compagni di allenamento”. Rubina De Ponti ha fatto i complimenti alla sua avversaria: “La partita poteva andare meglio per me, non ho giocato il mio miglior tennis, ma è stata brava lei”. La finale è stata arbitrata dal giudice di sedia Franco Ubalducci, mentre il torneo è stato sapientemente diretto dal giudice arbitro Antonio Giorgetti.

Nella finale di 3° successo di Gemma Sgariglia (3.2) su Chiara Giorgetti (3.3) per 6-4, 6-4, nel 4° si è imposta Sara Carbone (4.1, n.1) su Donatella Piccinini (4.2, n.2) per 6-0, 6-4.

Al termine le premiazioni condotte dal vicepresidente Roberto Rinaldi, precedute da alcune esibizioni delle finaliste con gli allievi della locale scuola agonistica. Ha presenziato il presidente onorario Marco Marconi che con Rinaldi ha premiato Chiara Giorgetti, finalista del torneo di 3°, poi il segretario del Club, Ivano Monticelli con il giocatore della A2 Alberto Bronzetti ha premiato Rubina De Ponti, mentre il presidente Marco Paolini e l’altro big della A2, Manuel Mazza, hanno consegnato il trofeo ad Alessandra Mazzola.