Marted́ 17 Settembre17:09:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Come scegliere l’abbigliamento per una vacanza in moto

I criteri di valutazione sono vari, a partire dal tipo di viaggio che ci si appresta a fare

Attualità Nazionale | 09:56 - 21 Agosto 2019 Motociclista in strada Motociclista in strada.

Quando si viaggia in moto l’abbigliamento da utilizzare riveste un’importanza fondamentale. Il suo scopo infatti non è solo quello di viaggiare comodi, asciutti e al riparo dal vento e dalle intemperie, ma anche quello di darci la maggior sicurezza possibile. Sotto questo punto di vista quindi l’abbigliamento da moto è una protezione volta a rendere meno pericoloso un viaggio in moto. Sul sito Motoblouz.it troviamo un’ampia varietà di abbigliamento tecnico per la moto, tale da consentirci una certa libertà di scelta. I criteri di valutazione sono vari, a partire dal tipo di viaggio che ci si appresta a fare.
Cosa indossare quando si viaggia in moto
In linea generale chi viaggia sulle due ruote dovrebbe indossare sempre il coretto abbigliamento da moto protettivo. Quindi il classico casco, un bel paio di guanti, degli stivali o delle scarpe che abbiano un buon grip, per continuare con giacca e pantaloni. Ci sono poi vari accessori, come ad esempio sottocaschi riscaldanti e sciarpe, che di solito si usano solo in particolari occasioni. Da ricordare il fatto che la scelta da effettuare per quanto riguarda l’abbigliamento tecnico da motociclista riguarda strettamente la sicurezza alla guida e la comodità. Gli abiti che andremo ad indossare ci dovranno proteggere in caso di caduta, ma ci dovranno anche permettere di guidare senza troppi problemi. L’abbigliamento dovrà quindi essere molto comodo e pratico, a seconda del tipo di viaggio e del luogo verso cui siamo diretti, oltre a rispondere a tutti i criteri di sicurezza oggi particolarmente importanti.
Scegliere l’abito giusto
Qualsiasi sia il tipo di viaggio che desideriamo intraprendere dovremo avere a disposizione tutti gli elementi classici del vestiario del motociclista sopra citati. Se si viaggia per centinaia di chilometri al giorno verso una meta nel nord Europa, anche partendo in piena estate dall’Italia, sarà importante avere a disposizione protezioni contro il vento, il freddo e le intemperie. Se invece la nostra meta è la Corsica, per fare un esempio, allora sarà più importante trovare degli abiti che siano protettivi nei punti giusti, ma al contempo anche freschi e che ci consentano di far evaporare il sudore, indipendentemente dal fatto che si parta in pieno agosto o in inverno. Nei negozi specializzati sono disponibili abiti per la moto che rispondono a qualsiasi esigenza, l’importante sta nello scegliere in modo accurato.
Gli elementi essenziali
Prima di considerare se un capo di abbigliamento sia più o meno comodo da indossare è fondamentale ragionare sulla sicurezza. Una buona giacca da moto dovrà proteggerci le spalle e i gomiti, oltre a consentirci di limitare l’aria che entra dal polso; gli stivali da moto devono avere una suola che permette di sostenere al meglio il mezzo anche in caso di ghiaia sulla strada, oltre a permetterci di fare una breve camminata senza grossi problemi. Nella fase di scelta dovremo quindi cercare di capire quanto effettivamente un accessorio possa essere utile e quanto ci possa proteggere dalle cadute; solo in seguito andremo a valutare i vari prodotti disponibili in negozio, sempre tenendo in considerazione la nostra destinazione finale e la stagione in cui intendiamo effettuare il viaggio.