Domenica 15 Settembre22:59:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Latitante da più di tre mesi, spacciatore individuato e arrestato a Rimini

Ricercato dalle autorità del proprio paese, un 21enne albanese deve scontare 5 anni di reclusione

Cronaca Rimini | 15:14 - 20 Agosto 2019 Arresto della Polizia (foto di repertorio) Arresto della Polizia (foto di repertorio).

Alle 10.30 circa di lunedì 19 agosto, durante  un servizio di controllo del territorio, una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna ha fermato un 21enne albanese. I poliziotti, aggregati come rinforzo al personale della Questura di Rimini, hanno verificato l'identità del giovane, che è risultato ricercato in campo internazionale dalle autorità albanesi per il reato di detenzione e spaccio di stupefacenti, in quanto trovato in possesso di diversi chili di marijuana, nascosti nella propria abitazione. Le autorità albanesi avevano così emesso lo scorso 2 maggio un mandato di arresto nei confronti del giovane, a seguito della condanna a 5 anni di reclusione. La Polizia ha quindi condotto il latitante al carcere dei Casetti di Rimini, dove è tuttora recluso in attesa dell'estradizione.