Domenica 15 Settembre22:45:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nega di aver rubato una catenina d'oro, ma la teneva nascosta in bocca

E' successo all'Altromondo Studios di Rimini: un 31enne napoletano è stato arrestato per furto

Cronaca Rimini | 19:17 - 19 Agosto 2019 Scippo della catenina (foto di repertorio) Scippo della catenina (foto di repertorio).

La Squadra Volante della Polizia di Rimini ha arrestato un 31enne napoletano, responsabile del furto di una catenina d'oro. I fatti sono avvenuti nella notte tra sabato e domenica in via Flaminia a Rimini, alla discoteca Altromondo Studios. Un ragazzo stava parlando con gli amici quando si è accorto che qualcuno gli stava sfilando la catenina d'oro che portava al collo. Si è girato e ha visto il 31enne, che ha negato con forza il furto. In effetti sembrava non aver con sè la refurtiva. Il personale addetto alla sicurezza ha chiamato la Polizia: alla fine si è scoperto che il giovane napoletano aveva rubato la catenina e l'aveva messa in bocca, nel tentativo di non farsi scoprire. E' stato arrestato: il giudice ha disposto nei suoi confronti l'obbligo di firma a Napoli.