Mercoledý 23 Ottobre16:18:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimesso a nuovo il verde della città di Rimini, ora al via secondo lotto di interventi

Nella prima fase investiti 200.000 euro per gli interventi di manutenzione di Anthea

Attualità Rimini | 13:56 - 19 Agosto 2019 Scorcio di Rimini con aiuola verde nella rotonda (foto dal sito di Anthea Rimini) Scorcio di Rimini con aiuola verde nella rotonda (foto dal sito di Anthea Rimini).

Sì è conclusa la prima fase di interventi di manutenzione nei parchi e nelle aree verdi di Rimini, a opera del personale di Anthea, per un investimento di oltre 200.000 euro. "Interventi eseguiti  con lo scopo di migliorare la qualità urbana degli spazi verdi del nostro territorio,  aumentando la dotazione ecologica e migliorando la fruibilità delle aree all'aperto, dedicate al tempo libero", spiega l'amministrazione comunale di Rimini in una nota. In particolare sono stati eseguiti lavori nel quadrante del centro storico compreso tra Castel Sismondo, Cinema Fulgor e Teatro Galli, dove sono stati installati i cosiddetti  "Temporary Urban Garden", in attesa della realizzazione della nuova Piazza Malatesta che costituirà il Museo Federico Fellini.

Sono state 35 le  alberature ripiantumate invece in via Astore, in sostituzione di altre piante rimosse perché precarie, un intervento che anticipa la messa a dimora di ulteriori alberi in altri luoghi della città in programma nel prossimo autunno. Altri lavori hanno interessato l'area del Tiberio, le zone di Viserba con l'installazione delle fontanelle in via John Lennon e nella piazza De Calboli, e la nuova area pedonale di via Oliveti a Miramare.  Interventi che si sono allargati anche nella realizzazione di spazi verdi pubblici da condividere con gli amici a quattro zampe, come le nuove aree di sgambamento cani create in via Carmen,  zona Padulli  e l'ampliamento e la manutenzione delle aree sgambamento cani presenti nei parchi Don Tonino Bello a Viserba e Largo Toscanini a Bellariva.

Si tratta di piano corposo di interventi che non è ancora concluso perché nei prossimi mesi sono previsti altri lavori, come la realizzazione della nuova area di sgambamento cani in via Turchetta a Viserba, la manutenzione area naturale 'Incal System', la manutenzione e il rifacimento del marciapiede di via Cuneo, zona Parco Crocerossine, i nuovi interventi di verde urbano previsti nell'area verde limitrofa al borgo San Giuliano, al Ponte di Tiberio e nella Piazzetta ex Cerchi di Grano.  Un'altra azione diffusa sul verde pubblico della città che avrà un costo complessivo di circa  50 mila euro.