Domenica 08 Dicembre16:58:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, domenica a Pesaro derby di Coppa Italia (ore 20,30). Test per il campionato

Arlotti e Cigliano out, Ferrani potrebbe giocare uno spezzone. Gerardi-Zamparo coppia d'attacco

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:23 - 17 Agosto 2019 Il tecnico del Rimini Renato Cioffi in conferenza stampa prima della gara di coppa con la Vis Pesaro Il tecnico del Rimini Renato Cioffi in conferenza stampa prima della gara di coppa con la Vis Pesaro.

Domani sera allo stadio Benelli di Pesaro (si gioca alle 20:30) match di Coppa Italia. Una sfida che sulla carta non conta per il passaggio del truno, ma che serve e tanto ad una settimana dall'inizio del campionato.
Il tecnico del Rimini Renato Cioffi dice: “E' una partita per valutare i progressi compiuti e trovare soluzioni diverse rispetto a quelle provate fino adesso, sarà un test utile in funzione del campionato. Mi aspetto una partita gagliarda perché ho visto grande motivazione e concentrazione e questo è molto importante”.

Riguardo al ruolo che potrà recitare il Rimini dice: “Sarà il campionato a dire quello che potremo fare. A volte nascono situazioni che nessuno si aspetta. Il Trapani l’anno scorso è partito con mille difficoltà e poi è salito in serie B perché ha creato un gruppo coeso e i giocatori sono stati bravi. Oggi noi sappiamo che siamo una squadra tutta nuova, compreso lo staff, e dobbiamo cercare di capire il tipo di campionato che ci aspetta, diverso dall’anno scorso. Dobbiamo mettere testa e cuore. Sotto la maglia c’è sempre un uomo, se l’uomo è combattivo e ha lo spirito di sacrificio nessun risultato è precluso”.

Riguardo alla partita, out Arlotti e Cigliano. Ferrani dovrebbe giocare una parte di match. Riguardo al mercato, si cercano un centrocampista, un portiere under (ma è difficile trovarlo), e un paio di under (un esterno e un centrale). Uno dovrebbe essere il difensore Filippo Ogliana, classe 1999, ex Albissola, scuola Sampdoria. Di certo, una migliore gestione degli under già in casa e arrivati nella prima parte di mercato, avrebbe agevolato il compito del tecnico.

Intanto tengono banco le vicende societarie. Lunedì è atteso l'incontro Nicastro-Grassi dopo di che si capirà chi avrà il bastone del comando. Intanto il patron biancorosso sabato ha incontrato la squadra: “Ha spronato tutti a dare il meglio, la sua visita ci ha fatto piacere. Le vicende societarie non ci toccano, io e la sdquadra cerchiamo di dare il massimo e basta” chiude Cioffi.

ASCOLTA L'AUDIO