Marted́ 15 Ottobre01:58:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, entra in hotel nella notte e spacca tutto quello che trova

Fermato dai carabinieri e sedato dai medici un turista 21enne, ignoti i motivi della sua furia

ASCOLTA L'AUDIO
Cronaca Rimini | 09:08 - 16 Agosto 2019 Carabinieri in servizio (foto di repertorio) Carabinieri in servizio (foto di repertorio).

Un turista 21enne di Salerno ha scatenato il panico in un hotel riminese. Senza nessun motivo apparente, il giovane è entrato nella struttura in piena notte e ha iniziato a dare i numeri. Il portiere e un cliente hanno cercato di bloccarlo, senza risultato anche per colpa della sua stazza importante.
Il ragazzo è così è salito ai piani alti iniziando a prendere a calci e pugni le porte delle camere e tutti gli arredi che incontrava, brandendo un estintore. Gli ospiti terrorizzati hanno tentato di fuggire o si sono barricati nelle loro camere in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine. La vista dei carabinieri non l'ha placato: c'è voluto l'intervento di quattro uomini per fermare la sua furia, sfogata contro il pollice di uno dei militari, morso durante la presa per portarlo ai piani bassi. E' stato sedato dal personale del 118 e condotto in ospedale per medicare le ferite auto inferte. Ora è accusato di resistenza, violenza, lesioni a pubblico ufficiale, oltre che di danneggiamento aggravato.

ASCOLTA L'AUDIO