Venerd́ 22 Novembre20:56:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alberi abbattuti per allargamento strada in via Diredaua a Rimini: 'devastazione ambientale'

Lo denuncia un nostro lettore, sorpreso per il silenzio delle forze politiche e degli ambientalisti

Attualità Rimini | 13:27 - 13 Agosto 2019 Gli alberi abbattuti per i lavori a Rimini Nord Gli alberi abbattuti per i lavori a Rimini Nord.

Sono in corso i lavori per migliorare la viabilità della zona nord di Rimini, ma il prezzo da pagare, per la realizzazione di una strada a doppio senso di marcia, sull'asse via Diredaua-Domeniconi-Caprara-Serpieri-Mazzini, è l'abbattimento delle piante a bordo strada. E' quanto sottolinea un nostro lettore: "In occasione dei lavori sulle vie Diredaua ed Eritrea, notai che nessun intervento di piantumazione di nuove alberi fosse stato effettuato, quantomeno a titolo di compensazione del maggior traffico veicolare derivato dalla creazione di una strada a doppio senso di marcia". Con il prosieguo dei lavori da Torre Pedrera a Viserbella e Viserba, sono state abbattute decine di alberi di alto fusto. "Possibile che nella Regione Emilia-Romagna, che sostiene di primeggiare in quanto a politiche green, di difendere il territorio e annesso consumo di suolo, un' operazione etichettata come riqualificazione urbana si riveli nella realtà essere una incredibile situazione di devastazione ambientale? E le forze politiche e le associazioni ambientaliste, di fronte a questo scempio, non hanno nulla da eccepire?", si domanda il nostro lettore.