Mercoled 21 Agosto08:20:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, recupero del patrimonio storico cimiteriale del Comune: studio di fattibilità

La consegna del primo studio di fattibilità è previsto per la fine di ottobre

Attualità Coriano | 11:34 - 12 Agosto 2019 Sindaco di Coriano con il gruppo di lavoro Sindaco di Coriano con il gruppo di lavoro.

Il 5 agosto è stato presentato al Sindaco Domenica Spinelli, all'Assessore Roberto Bianchi ed al responsabile dell’area lavoro pubblici Cristian De Paoli, da parte del gruppo di lavoro del Dipartimento di Architettura di UNIFE, guidato dal Prof.Arch.Antonello Stella, lo stato d'avanzamento della ricerca/studio di fattibilità relativo al recupero del patrimonio storico cimiteriale del Comune.

Lo studio riguarda una indagine conoscitiva di tale patrimonio finalizzata all'ampliamento di alcuni dei complessi cimiteriali compresi nel territorio comunale, attraverso un progetto che si possa inserire nel delicato contesto storico e paesaggistico dei siti cimiteriali. 

Lo studio pone le basi per i futuri livelli di progettazione, e la consegna del primo studio di fattibilità è previsto per la fine di ottobre, a cui seguirà una mostra/presentazione del lavoro svolto.

Roberto Bianchi (assessore ai lavori pubblici): “Il Comune di Coriano vanta la presenza di 9 cimiteri tra i quali anche il cimitero di guerra Coriano Ridge War Cemetery, un patrimonio ricco di storia e luoghi fortemente identificativi delle frazioni. La maggior parte sono datati e costruiti con tecniche “povere” adatte al periodo storico. Per alcuni si aggiunge la problematica che gli ampliamenti degli anni 2000 non siano stati realizzati con massima cura. Ora al piano di ristrutturazione, già avviato in questi anni, vogliamo affiancare un piano di sviluppo che sia di garanzia per le prossime generazioni.”

Domenica Spinelli (sindaco): “I cimiteri, visti oggi più come un problema che una risorsa, in realtà narrano la storia dei luoghi attraverso coloro che li hanno abitati ed è per questo che oltre ad essere un luogo di lutto devono anche ispirare serenità a coloro che lo frequentano visitando i propri cari. Per tutto questo da subito l’amministrazione ha messo i cimiteri tra le massime priorità.”