Luned́ 19 Agosto23:03:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Podismo, in 500 alla "7 Borgate Macianesi". Vittorie per Lucchese e Boccalini

Alto gradimento per podisti, pubblico e curiosi per la dodicesima edizione della spettacolare corsa in Alta Valmarecchia

Sport Pennabilli | 20:49 - 11 Agosto 2019 Podismo, in 500 alla "7 Borgate Macianesi". Vittorie per Lucchese e Boccalini

"Nonostante il caldo possiamo archiviare la dodicesima edizione delle 7 Borgate Macianesi in maniera positiva". Così Roberto Brizi uno dei fondatori e segretario dell'associazione podistica macianese al termine dei durissimi 12 chilometri: la risposta a livello numerico è stata molto buona con oltre 500 persone, di cui 250 runners iscritti alla gara e 220 non competitivi: "Quest'anno abbiamo fatto un ulteriore salto di qualità. Molte le società sono arrivate dalla Lombardia, Veneto, Umbria, Marche e Puglia che hanno alzato il livello della corsa". Durante la manifestazione si è svolta la cerimonia di consegna di un Defibrillatore donato dalla Croce Verde di Novafeltria al Comune di Pennabilli. Sempre nella stessa giornata anche una gara non competitiva per bambini.

Il successo è andato a Matteo Lucchese della Atletica Avis Castel S.Pietro che ha coperto i 12 chilometri del tracciato (due giri tra strada e sterrato) in 44:09. Seconda posizione per il riminese Gialuca Borghesi (45:28) che ha superato Federico Valandro del gruppo podisti Monselicesi (47:32).Nella top ten anche Michele Agostini della G.p.a. San Marino.

A imporsi nella prova femminile è stata la riminese Beatrice Boccalini della G.s. Gabbi in 50:56, (sesta assoluta nella classifica generale) che non ha avuto problemi nel regolare Nana Anu (Rimini Nord Santarcangelo) staccata di oltre 5 minuti (56:24) e Anna Spagnoli (Edera Atl. Forlì) con 57:17.