Sabato 24 Agosto02:43:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Verucchio con le bollicine: il nuovo volto di calici e stelle

Il Borgo diventa patria del buon vino e regala una frizzante proposta di musica, gastronomia e spettacolo

Eventi Verucchio | 09:22 - 11 Agosto 2019 Calici Verucchio Calici Verucchio.

“Verucchio Calici in Vino Veritas” è il nuovo volto, tutto verucchiese, che l’Associazione Pro Loco Verucchio, in collaborazione con i numerosi volontari e con il supporto dell’Amministrazione Comunale, ha voluto conferire alla tradizionale serata di “Calici di Stelle”.
Lo scenario è sempre quello del centro storico di Verucchio, nel quale la tradizione di uno degli eventi più importanti dell’estate (giunto all’ottava edizione) si accompagna a frizzanti novità.

Appuntamento venerdì 16 e sabato 17 agosto: dalla Rocca Malatestiana e dai tanti balconi naturali del paese, si potrà ammirare un panorama vastissimo e degustare i migliori vini delle cantine del territorio romagnolo e italiano (26 i produttori presenti, in aumento rispetto alle precedenti edizioni). Per farlo è necessario acquistare alle casse il calice con l’originale tasca e 5 coupon inclusi, al prezzo di 10 euro. “Verucchio Calici in Vino Veritas” offre ai visitatori anche musica dal vivo e stand gastronomici: piazza della Collegiata diventa infatti un gustoso angolo “street food” con formaggi, salumi, spianate, piadine, porchetta e pesce al cartoccio, tutto rigorosamente “made in Verucchio” (10 i produttori presenti).
La monumentale Rocca Malatestiana sventolerà “le drapeau blue, blanc e rouge” ospitando (dopo Argentina e Spagna) la Francia con la sua musica e i suoi vini. “Les voyageurs” saranno avvolti dalle “bulles francaises” presentate dall’Associazone Tamada’ – Vino in Circolo,  cui faranno da cornice le frizzanti note, tutte francesi di Silvia Dolores & Jazz Devin.
Il Museo Civico Archeologico, perla della storia verucchiese, sarà aperto al pubblico con possibilità di visite guidate. Novità 2019 Regione Ospite Puglia! I signori viaggiatori saranno catapultati sul “tacco dello stivale” con i vini del Salento e i gustosi piatti preparati dallo chef Giuseppe Gasperoni dell’Osteria del Povero Diavolo di Poggio Torriana, che per l’occasione ha elaborato un percorso degustazione composto da 4 piatti abbinati ad altrettante varietà di vini salentini.
Vino e cibo da leccarsi i baffi saranno accompagnati dalle frizzanti note del gruppo musicale Lunanoa, gruppo di musica popolare che propone un repertorio di tarantella, pizzica, stornelli e serenate alla maniera salentina.

Il percorso di degustazione è su prenotazione: la cornice – il Chiostro del Monastero Agostiniano – è meravigliosa e i posti limitati. Info e prenotazioni: 334 3430045.
Il piacere del buon vino sarà il “fil rouge” di entrambe le serate. Gli stessi gli esercizi pubblici e i ristoranti della città partecipano attivamente all’evento (capace lo scorso anno di convogliare oltre 20.000 persone) con le più svariate iniziative e attività.
Sette i palchi all’aperto con concerti, sempre gratuiti, di 14 tra formazioni e band con generi musicali dal pop alla musica anni ’20 e ’30 al funk al jazz di Silvia Dolores & Jazz Divi e Sara Jane Duo, dalle atmosfere di Diamond Dogs (Marches – Righini) fino al rock dei Tacabanda ( Ligabue Tribute Band) e dei Guardrails.
Note e ritmi come intonato accompagnamento alle bollicine delle cantine vinicole partecipanti, con la novità  de l Dj Set Funk & Soul di Daniele Sapigni Vinyl Player sul Piazzale dell’Ex Macello.

Grazie alla collaborazione delle associazioni di volontariato locali, è disponibile un servizio navetta, in entrambe le serate con partenza da Villa Verucchio e arrivo a Verucchio, in via Brizzi, al fine di favorire la viabilità comoda e sicura. Servizio continuato dalle 19.30 alle 00.30 alla modica cifra di 1,00 euro a corsa.
Anche i posti auto sono comunque numerosi in tutto il territorio del capoluogo.
La collaborazione con le forze dell’ordine locali, infine, garantirà uno scrupoloso servizio di sicurezza pubblica.