Domenica 08 Dicembre15:10:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuovo centro sportivo ricreativo con quattro campi a Santarcangelo di Romagna

L'intitolazione nel ricordo di Umberto Mazzotti, ex presidente di banca malatestiana

Attualità Santarcangelo di Romagna | 08:04 - 11 Agosto 2019 Il taglio del nastro con le autorità Il taglio del nastro con le autorità.

È stato inaugurato a Santarcangelo di Romagna un nuovo centro sportivo ricreativo con un campo da calcio a sette, un campo da beach volley, uno da beach tennis e uno da bocce, il tutto adiacente alla parrocchia di San Vito e intitolato all’ex presidente di Banca malatestiana Umberto Mazzotti. A tagliare il nastro la sindaca Alice Parma, accompagnata dall’assessora Pamela Fusi, la presidente della banca Enrica Cavalli, il vicario generale della diocesi don Maurizio Fabbri e gli amministratori di San Mauro Pascoli Cristina Nicoletti (vicesindaca) e Fausto Merciari (assessore).

I lavori sono stati finanziati tramite il bando "Natale insieme" di Banca malatestiana che ha premiato la proposta della pro loco locale, arrivata al terzo posto in classifica, destinando un finanziamento che è stato sostenuto dall’aiuto dei volontari e dall’apporto delle aziende Ediltre, Fratelli Benedettini e NuovaCei. Il tutto è nato su un ex terreno agricolo in disuso adiacente alla parrocchia di San Vito, appositamente trasformato in area ludico sportiva.