Mercoledý 23 Ottobre23:51:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Hotel da incubo a Rimini, tra muffa, bagni sporchi e motorini accatastati in sala da pranzo

Tre strutture sono state sottoposte a chiusura temporanea. Guai anche per una kebabberia e un ristorante di Riccione

Cronaca Rimini | 07:35 - 11 Agosto 2019 Carabiniere dei Nas (foto di repertorio) Carabiniere dei Nas (foto di repertorio).

Blitz in Riviera dei Carabinieri del Nas di Bologna, guidati dal Maggiore Umberto Geri. Sono stati tre gli alberghi sottoposti a sospensione temporanea dell'attività dopo la segnalazione all'Ausl per carenze igieniche: i Carabinieri si sono trovati di fronte bagni sporchi, porte scardinate, muffe e ragnatele nelle stanze, addirittura motorini accatastati in una sala da pranzo. In un quarto hotel di Rimini è scattato il sequestro di più di mezzo quintale di salumi, latticini, carne e pesce. Guai anche per un commerciante pakistano, titolare di un kebabberia a Rimini: sanzionato di 3000 euro per aver lasciato carne e verdure fuori dai frigo, con il relativo sequestro degli alimenti. Stesso provvedimento disposto nei confronti di un ristorante di Riccione.