Venerd 23 Agosto16:41:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Polizia locale in borghese al parco Murri di Bellariva a Rimini: spacciatore in fuga

L'uomo fuggito è stato però identificato e denunciato: ha violato il divieto di dimora in regione, sarà cercato e recluso

Cronaca Rimini | 11:27 - 09 Agosto 2019 La polizia locale di Rimini La polizia locale di Rimini.

Cinque agenti della polizia locale di Rimini in borghese sono stati impegnati in un doppio intervento al parco Murri di a Bellariva a Rimini, spesso oggetto di segnalazioni da parte dei cittadini e degli operatori della zona.

Nella serata di mercoledì gli agenti hanno individuato uno spacciatore che è riuscito a far perdere le sue tracce prima di essere fermato. Gli agenti sono però riusciti ad identificarlo: si tratta di un 47enne originario di un paese extraeuropeo, denunciato all’autorità giudiziaria e sul quale già pendeva un divieto di dimora in Emilia Romagna. Con la violazione della misura cautelare è stata disposta dalla Procura l’ordinanza per la custodia in carcere.

La sera seguente gli agenti sono tornati al parco per un ulteriore servizio; nel corso del controllo il personale, sempre in borghese, ha rinvenuto circa 10 grammi di marijuana. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni, in concomitanza con le festività ferragostane e con il notevole afflusso di turisti previsti in città.