Mercoledý 23 Ottobre05:49:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gestiva un'officina abusiva, senza pagare tasse e dichiarare redditi: denunciato

Nei guai a Bellaria un cittadino albanese: i Carabinieri hanno scoperto che riparava auto e moto in nero

Cronaca Bellaria Igea Marina | 13:20 - 08 Agosto 2019 I controlli operati dai Carabinieri nell'officina abusiva I controlli operati dai Carabinieri nell'officina abusiva.

Gestiva un'officina completamente abusiva in un garage a Bellaria Igea Marina. I carabinieri del comando provinciale e i militari della Forestale di Rimini hanno sequestrato e chiuso l'esercizio commerciale, gestito da un cittadino albanese residente nel riminese da anni. Riparava auto e scooter senza pagare tasse o dichiarare redditi, in modo anche da praticare prezzi bassi ai clienti. L'intervento della Forestale inoltre servirà a capire quali norme ambientali siano state violate dall'autofficina, come ad esempio quella dello smaltimento degli olii per le macchine. Il cittadino albanese è stato denunciato per esercizio abusivo e sanzionato con verbali per 5164 euro. Sequestrate tutte le attrezzature usate dall'autoriparatore "abusivo": un ponte di sollevamento idraulico, tre cric a pedale, vari elettroutensili e chiavi manuali.