Mercoled 23 Ottobre06:01:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bambini a lezione di educazione stradale al centro estivo 'Santa Maria Mare' di Viserba

Prosegue l'iniziativa della Polizia Municipale di Rimini che ha già visto coinvolti duemila studenti

Attualità Rimini | 12:41 - 06 Agosto 2019 Le attività di educazione stradale svolte dalla Polizia Municipale a Viserba Le attività di educazione stradale svolte dalla Polizia Municipale a Viserba.

Si è conclusa in questi giorni un'altra attività di educazione stradale che la Polizia Municipale di Rimini ha organizzato nel centro estivo della parrocchia "Santa Maria a Mare" a Viserba.

Un impegno, protratto anche nel periodo estivo, che ha coinvolto una trentina di bambini,  due agenti del Distaccamento di Viserba e alcuni educatori, in un percorso  formativo concentrato sulla sicurezza nel muoversi a piedi, sul riconoscere i percorsi pedonali protetti e su tutta la segnaletica stradale riferita al pedone. Un laboratorio, svoltosi sia in aula che sul 'campo', in cui i bambini hanno appreso le principali regole a cui devono attenersi i pedoni, come l'uso del marciapiede e gli attraversamenti pedonali.

L'esperienza formativa, in cui era prevista anche l'uscita in strada di tutto il gruppo, ha appassionato i bambini che hanno rivolto agli agenti numerose domande. Non sono mancati, all'interno dell'attività didattica in aula, momenti di contatto con gli agenti, attraverso i quali i piccoli hanno indossato i berretti degli agenti e impugnando la 'paletta', il segnale distintivo con il quale hanno anche imparato le segnalazioni manuali degli agenti del traffico.

Si tratta di un'altra importante occasione d'incontro con i cittadini da parte della Polizia Municipale, accolta con entusiasmo da bambini e genitori, che si aggiunge al corposo piano formativo di educazione stradale che tutti gli anni viene offerto agli studenti di tutte le scuole riminesi. Un'importante operazione didattica che ha visto coinvolti, in quest'ultimo anno scolastico, 17 scuole primarie del territorio, per un totale di oltre 2000 studenti.