Mercoledý 13 Novembre09:30:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: ripulisce le tasche di un turista sull'autobus sotto gli occhi dei Carabinieri. Arrestato

In manette è finito un 60enne tunisino, che si era impossessato di 240 euro e di un bancomat

Cronaca Rimini | 13:50 - 05 Agosto 2019 Moto dei Carabinieri di Rimini (foto di repertorio) Moto dei Carabinieri di Rimini (foto di repertorio).

Sabato mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini hanno arrestato un 60enne tunisino, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti. L'uomo, salito su un autobus della linea 4, ha approfittato della folla per derubare un 82enne turista bolognese, portandogli via, dalla tasca sinistra dei pantaloni, il portafoglio con il bancomat e 240 euro. Sceso alla prima fermata, il 60enne è stato però bloccato dai Carabinieri, che assieme a un agente della polizia penitenziaria, lo aveva visto in azione, durante un mirato servizio anti-borseggio. Tutta la refurtiva è stata restituita al turista, mentre il borseggiatore è stato condannato a 8 mesi di reclusione, giovandosi però del beneficio della pena sospesa.