Mercoledý 13 Novembre09:48:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nelle ex colonie del Marano a Riccione trovati e arrestati due latitanti

Sono un 31enne nigeriano, responsabile di estorsione, e un 47enne algerino, pregiudicato per furto, rapina e detenzione di sostanze stupefacenti

Cronaca Riccione | 13:13 - 05 Agosto 2019 I controlli nelle ex colonie riccionesi I controlli nelle ex colonie riccionesi.

Lunedì mattina, dalle sei, Carabinieri di Riccione e Polizia Municipale sono stati protagonisti di un'operazione congiunta nelle ex colonie del territorio comunale, in particolare nella zona del Marano. Durante  le operazioni è stato rintracciato un 31enne nigeriano,  pregiudicato per estorsione e sottoposto a divieto di dimora nella Provincia di Rimini: per le continue violazioni al divieto di dimora, è stato arrestato e si trova ora nel carcere dei Casetti di Rimini. In manette è finito anche un 47enne algerino, anch'egli sorpreso a bivaccare in un'ex colonia, che dovrà scontare 11 anni, 5 mesi e 14 giorni di reclusione a seguito di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Perugia lo scorso 5 novembre: i reati a suo carico sono detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, furto e rapina.